07.12.2017
20:50
Redazione

Europa League - Primi verdetti ufficiali: ecco le squadre che potrebbe pescare il Napoli tra le prime dei gironi A-F

Europa League, arrivano i primi verdetti ufficiali: le squadre qualificate come prime e come seconde dei gironi A-F alla fine delle gare delle 19. Questi i risultati delle gare di stasera d'Europa League, con la vittoria dell'Atalanta e la sconfitta del Milan:
 
Apollon 0 - 3 Everton 
Atalanta 1 - 0 Lione 
Austria Vienna 0 - 0 AEK 
Basaksehir 2 - 1 Braga 
Dyn. Kiev 4 - 1 Partizan 
FC Copenhagen 2 - 0 S. Tiraspol   
Hoffenheim 1 - 1 Ludogorets   
Rijeka 2 - 0 Milan 
Slavia Praga 0 - 1 FC Astana 
Villarreal 0 - 1 M. Tel Aviv 
Young Boys 2 - 1 Skenderbeu 
Zlin 0 - 2 Lok. Mosca
 
Alle 21 le ultime partite dei gironi G-L. Il Napoli, potrebbe pescare dall'urna di Nyon solamente quelle qualificate come prime perchè non testa di serie tranne il Milan e l'Atalanta (perchè il regolamento non prevede l'incrocio ai sedicesimi di finale con squadre della stessa nazione e quindi Sarri non potrà affrontare una squadra italiana). In tal senso, la squadra di Gasperini
battendo i francesi del Lione ha fatto un grosso favore, scongiurando ai partenopei uno dei grossi pericoli ai sorteggi. Il Lione, arrivando secondo nel girone dietro i bergamaschi, sarà nella stessa urna del Napoli come 'non teste di serie'.

EUROPA LEAGUE, TERMINANO I GIRONI A-K

Qualificate come prime

  • Villarreal
  • Dinamo Kiev
  • Braga
  • Milan
  • Atalanta
  • Lokomotiv Mosca

Qualificate come seconde

  • Astana
  • Partizan Belgrado
  • Ludogorets
  • AEK Atene
  • Lione
  • Koebenhavn

Questa la lista completa delle teste di serie che può pescare il Napoli:

  • Villarreal (A)
  • Arsenal (H)
  • Salisburgo (I)
  • CSKA Mosca (CL)
  • Lipsia (CL)
  • Atletico Madrid (CL)
  • Sporting (CL)
  • Dinamo Kiev (B)
  • Braga (C)
  • Lokomotiv Mosca (F)
  • Steaua Bucarest/Viktoria Plzen (G)
  • Ostersund/Athletic Bilbao (J)
  • Zenit San Pietroburgo/Real Sociedad (L)

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!