10.01.2018
07:00
Redazione

Iezzo: "Cagliari-Juve? Ci volevano i carabinieri! Verdi? Prenderei Chiesa, è un talento"

Gennaro Iezzo, ex portiere del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Goal Show, trasmissione televisiva in onda su Televomero. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it: "In Italia il VAR è necessario, durante la partita Cagliari-Juventus ci volevano anche i carabinieri (ride, ndr), è incredibile non andare a rivedere quell'azione che metteva a posto tutto. Quel rigore va dato. Non ho capito se per presunzione da parte di Calvarese o per qualche altra cosa non è stato dato. Sono pro VAR perché fino adesso abbiamo visto delle ottime cose e evitato tante polemiche. Se ce l'abbiamo, bisogna evitarla. Ho sempre passato nelle mie zone il riposo.

Sul riposo settimanale: "E' giusto il riposo settimanale, giocare tante partite è difficile. Il Napoli è meticoloso in tutte le situazioni, i ragazzi devono staccarsi da Sarri per una settimana. Un giorno in più fa tanto per un allenatore che non vede i giocatori per una settimana intera. In una corsa scudetto tra Napoli e Juventus la Lega doveva fare alcune delle parità. Non vedo perché la Juve deve giocare un giorno e mezzo dopo.

Su Callejon: "In questi anni ha fatto vedere il suo valore, giocatore indispensabile.

Sul VAR: "Da una parte ci sono i presuntuosi, c'è chi magari non vuole sbagliare perché ha un aiuto tecnologiche. Finché ci sarà la discrezione dell'arbitro sul VAR non cambia nulla, si potrebbero mettere due possiiblità per gli allenatori di chiamare il VAR come il football americano. un'idea.

Sul mercato: "Verdi? Io se fossi De Laurentiis prenderei Chiesa".  

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!