11.01.2018
15:25
Redazione

Matuzalem fermato per 12 turni di squalifica, l'ex Napoli aggredisce l'arbitro

Un cartellino rosso ha fatto perdere completamente la testa a Matuzalem, ex centrocampista di Napoli e Lazio che ora milita nel Monterosi, Serie D laziale. Durante il derby con la Flaminia Civita Castellana, il brasiliano ha tirato una manata al direttore di gara nel tentativo di torgliergli il cartellino e lo ha ricoperto di insulti. Per questo motivo è stato squalificato per 12 giornate, una sanzione che secondo la società è stata troppo severa:

«Reputando il gesto compiuto scorretto e in violazione del codice etico della società, il Monterosi Fc comunica che verrà inflitta una multa al proprio tesserato ma si riserva, altresì, di presentare ricorso avverso alla squalifica del calciatore, ritenendo, comunque, la sanzione inflitta al calciatore sproporzionata rispetto alla realtà dei fatti accaduti».

Fonte : corrieredellosport