31.01.2018
19:55
Redazione

BORSINO CALCIOMERCATO - Younes da giugno! Salta Politano, Zuniga ufficiale all'Atletico Nacional. E Giaccherini va al Chievo

Aperto ufficialmente il calciomercato, il Napoli è al lavoro per rinforzare la squadra allenata da Maurizio Sarri. Vi proporremo per tutta la finestra di mercato invernale continui aggiornamenti sui movimenti in entrata e in uscita del club di De Laurentiis, gli acquisti e le cessioni ufficiali di questa sessione estiva, con un vero e proprio 'borsino del mercato' con percentuali di chiusura degli affari in entrata e squadre interessate agli azzurri in uscita.

ACQUISTI CALCIOMERCATO NAPOLI

  • Zinedine Machach 100% (Centrocampista, Svincolato)
  • Amato Ciciretti 99% (Attaccante, Benevento, a parametro zero per giugno)
  • Amin Younes 99% - da giugno (Attaccante, Ajax)
  • Matteo Politano 30% (Attaccante, Sassuolo)

CESSIONI E MOVIMENTI IN USCITA CALCIOMERCATO NAPOLI

  • Lorenzo Tonelli 5% (verso il prestito)
  • Emanuele Giaccherini 99% (Chievo)
  • Nikola Maksimovic 100% (Spartak Mosca)
  • Rafael Cabral 10% (Deportivo La Coruna)
  • Zinedine Machach 10% (verso il prestito al Carpi)
  • Adam Ounas 10% (verso il prestito al Sassuolo)
  • Antonio Romano 100% (in prestito alla Casertana)
  • Mario Prezioso 100% (in prestito al Bisceglie)
  • Camilo Zuniga 100% (Atletico Nacional)

AGGIORNAMENTO 29/01/2018 - Mancano due giorni alla chiusura del mercato. Il Napoli ha chiuso da giorni il colpo Younes, manca solo l'ufficialità. Forte l'interesse anche su Politano, il Sassuolo ha aperto alla cessione però i neroverdi sono alla ricerca di un sostituto. Nelle ultime ore si è inserito anche la Juve. In uscita dopo Maksimovic allo Spartak Mosca, Giaccherini è vicinissimo al Chievo Verona. Machac verso il prestito al Carpi.

AGGIORNAMENTO 26/01/2018 - Dopo le viiste mediche a Villa Stuart di Amin Younes, il Napoli può concentrarsi definitivamente su Matteo Politano, attaccante del Sassuolo. La situazione potrebbe cambiare da un momento all'altro: in Lega è in corso una riunione a cui partecipano anche Aurelio De Laurentiis e Giorgio Squinzi, numero uno del club emiliano. Il giocatore spinge per il trasferimento in campania ma la Juventus sembra voler mettere i bastoni tra le ruote a Cristiano Giuntoli. E' forte l'inserimento del club bianconero sul classe '93 del club neroverde.

AGGIORNAMENTO 25/01/2018 - In attesa dell'ufficialità di Amin Younes che arriverà a titolo definitivo (5 mln + 3 bonus), il Napoli lavora anche per Politano. Apertura del Sassuolo a trattare, a differenza delle scorse settimane. Nikola Maksimovic sta svolgendo le visite mediche con lo Spartak Mosca. affare in prestito secco. Giaccherini sempre più vicino al passaggio al Chievo Verona. Per il Napoli spunta la pista Federico Barba, difensore dello Sporting Gijon, che arriverebbe in prestito per coprire il vuoto lasciato da Maksimovic. 

AGGIORNAMENTO 24/01/2018 - Dopo il 'no' di Verdi e la richiesta esplicita di Sarri, il Napoli è alla ricerca di un esterno offensivo che possa dare un'alternativa al tridente offensivo formato da Callejon, Mertens e Insigne. In cima alla lista di Giuntoli ci sono Politano e Younes. Il primo verrebbe di corsa a Napoli, ma il Sassuolo frena la cessione. Il secondo, invece, vuole anticipare il suo arrivo in azzurro a gennaio. Infatti il suo procuratore è impegnato a trattare con l'Ajax. In uscita c'è lo Spartak Mosca su Maksimovic, offerto prestito con diritto di riscatto, ma il Napolo accetta solo prestito secco.

AGGIORNAMENTO 16/01/18 - In pochi giorni di mercato, è davvero cambiato tutto lo scenario in casa Napoli: partiamo dall'attacco, con Roberto Inglese che dovrebbe restare al Chievo. Infortunatosi per una 20ina di giorni, l'attaccante sembra non essere una priorità per il club azzurro e per Sarri, che sta vedendo rientrare anche Milik dall'infortunio (oltre a Ghoulam).

Ma la novità più clamorosa riguarda Simone Verdi: corteggiato a lungo dal Napoli, il 25enne del Bologna ha detto 'no' a GiuntoliCalcioNapoli24.it ve l'ha raccontato in esclusiva: fra le vere motivazioni di Simone Verdi nel preferire di scegliere con calma il suo futuro a giugno e di non spostarsi da Bologna nel mercato invernale c'è anche una telefonata con Maurizio SarriVerdi avrebbe parlato col tecnico del Napoli che gli ha rivelato un dettaglio non di poco conto: il suo futuro a Napoli è in bilico e da giugno potrebbe non esser più il tecnico dei partenopei, ed è proprio questo che ha frenato Verdi, non sapere chi sarà la sua guida nel futuro prossimo.

Adesso il Napoli si concentrerà su nuovi obiettivi, guardando con attenzione a Gerard Deulofeu in uscita dal Barcellona oltre ad un nuovo nome: quello di Lucas Moura del PSG, sondato da Giuntoli.

Fronte uscite, va registrato l'

interesse di HoffenheimFrancoforte per Nikola Maksimovic in prestito con diritto di riscatto. Uno fra il serbo e Lorenzo Tonelli potrebbe lasciare con l'italiano la cui permanenza sembra essere più vicina: tra l'addio di Maksimovic e la nuova casa a Napoli.

AGGIORNAMENTO 11/01/18 - Visite mediche in giornata per Zinedine Machach che, una volta superate, si recherà negli studi della FilmAuro per sistemare gli ultimi dettagli del suo contratto con il Napoli. Per quanto riguarda Verdi, invece, si attende una risposta per domenica: in caso di esito negativo, la prima alternativa resta Gerard Deulofeu del Barcellona, con i catalani disposti a far partire il loro talento dopo l'arrivo di Coutinho.

AGGIORNAMENTO 03/01/18 - Si è leggermente complicato l'affare Inglese, ma la trattativa si chiuderà: De Laurentiis l'ha di fatto già annunciato a più riprese, si cerca l'accordo per accontentare il presidente Campedelli e il Chievo Verona e poi l'attaccante, già di proprietà del Napoli, anticiperà di sei mesi la fine del prestito ai veronesi. Dalla Francia invece annunciano di fatto la firma e quindi il primo colpo di gennaio: stiamo parlando di Zinedine Machach, che avrebbe già firmato con gli azzurri fino al 2022.

Il Napoli però non molla il principale obiettivo per l'attacco: Simone Verdi. Pronto un nuovo assalto all'attaccante del Bologna che nutre ancora qualche dubbio sul trasferimento: oggi incontra il suo agente, vorrebbe restare per continuare a segnare altri gol e aspettare la prossima stagione per valutare un cambio maglia. Inoltre non vorrebbe lasciare la fidanzata attuale di Bologna.

AGGIORNAMENTO 24/12/17 - Roberto Inglese lo possiamo ormai definire a tutti gli effetti il primo acquisto del mercato di gennaio del Napoli. Aurelio De Laurentiis ne ha annunciato l'arrivo ieri, durante gli auguri alla stampa con tanto di brindisi natalizio: "Inglese lo aspettiamo e con il Chievo ero stato chiaro quando lo abbiamo preso". E per un Inglese che s'avvicina, c'è un Verdi che si allontana e non di poco: Donato Orgnoni, agente dell'attaccante del Bologna ha di fatto chiuso ad ogni discorso di cessione a gennaio. "Le intenzioni sono quelle di rimanere a Bologna e io lo sottolineo per lui: rimaniamo, da qui Bologna non ci spostiamo, la decisione è presa e indietro non si torna", ha dichiarato l'agente di Verdi.

AGGIORNAMENTO 22/12/17 - Il Napoli lavora sostanzialmente guardando al futuro, nel frattempo sembrano essere piuttosto vicini quattro colpi a costo zero: De Laurentiis, infatti, oltre ad anticipare l'arrivo di Roberto Inglese a gennaio (interrompendo preventivamente il prestito al Chievo Verona), sembra aver bloccato sia Amato Ciciretti, in scadenza di contratto 2018 con il Benevento e libero di accordarsi da gennaio con un nuovo club, sia Amin Younes, stessa situazione con l'Ajax. L'edizione odierna di Repubblica parla di accordo già trovato con il calciatore e il suo entourage, adesso si lavorerà con gli olandesi per anticiparne l'arrivo a gennaio.

Arriva invece a parametro zero lo svincolato Zinedine Machach, che ha rescisso col Tolosa lo scorso ottobre dopo un litigio con l'ex tecnico. Il sogno però, difficilmente realizzabile, resta Simone Verdi per l'attacco: da Bologna ne sono sicuri, il club emiliano avrebbe risposto 'no' secco all'offerta di 30 milioni di De Laurentiis con l'attaccante che avrebbe espresso il desiderio di restare a Bologna fino a giugno. Mentre per il terzino si fanno i nomi di Vrsaljko, Darmian e spunta quello nuovo di Bereszynski: l'esterno difensivo della Sampdoria è nella lista di Giuntoli.

RIPRODUZIONE RISERVATA