02.09.2017
20:30
Redazione

Cacia al Cesena, affare fatto solo grazie a... un giornalista e il suo pc! L'incredibile retroscena dal Melia Hotel

Alberto Cacia al Cesena, un colpaccio last minute per la Serie B con una peripezia incredibile alle spalle. A un'ora dalla chisuura del calciomercato, infatti, il club romagnolo va in panico: si blocca il pc, non risponde più. Blackout per la macchina che avrebbe dovuto inviare l'atto decisivo, cioè l'email con il deposito del contratto del centravanti calabrese. 

Un retroscena che racconta il collega Alberto Trovamala attraverso il sito di Gianluca Di Marzio: "Ecco uscire Rino Foschi del Cesena. Lo riconosco, l’ho visto in tv una miriade di volte. Dall’espressione del viso capisco però che qualcosa non va, non è sereno. Anzi. “Hai un computer?”, mi chiede un po’ affannato senza che in precedenza ci fossimo mai rivolti la parola. Mi guardo intorno per capire se la domanda fosse realmente rivolta a me: ci sono solo io. Risposta affermativa (che giornalista sarei se no?). “È un buon computer? Veloce? Perchè il nostro si è bloccato e dobbiamo chiudere Cacia. Corri a prenderlo [...]

Al ritorno in camera 20’ dopo gli viene riferito come qualcosa è andato storto: in quel lasso di tempo la ricevuta della mail inviata ad Ascoli non è arrivata. Non conosco nei dettagli le procedure del tesseramento di un nuovo giocatore ma so per certo che senza quella ricevuta, Cacia rischia di saltare. L’espressione del viso di Foschi è tutto un programma. Si alzano i toni. Col passare dei minuti cresce l’ansia. Attimi di panico: Cacia deve farsi a tutti i costi. Inizia così un giro di chiamate per capire precisamente come risolvere questa questione: tante domande e poche risposte. Nel frattempo i minuti scorrono inesorabili. 22:30. 22:40. 22:45. Tensione alle stelle: che ve lo dico a fare. I dirigenti del Cesena ormai sono convinti che sia destinata a saltare.

Fino a quando, ormai quasi inaspettatamente, ecco finalmente notificato loro telefonicamente il buon esito della vicenda. A 10’ o forse poco meno dalle 23:00. Quasi si esulta, com’è giusto che sia in questi casi. Ora sì: è fatta per Cacia al Cesena. Ed è tempo dei saluti. Come ringraziamento per la mia disponibilità mi vengono promessi prodotti locali che mi verranno recapitati a casa e, su mia richiesta, la maglietta proprio di Cacia

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!