08.09.2018
10:15
Redazione

CdM - Riecco Ghoulam, un anno fa Guardiola e la Juve si fiondavano su di lui! 'No' secco in estate al Marsiglia, il Napoli crede nell'algerino

Faouzi Ghoulam torna di fatto un anno dopo, si infortunò in Napoli-Manchester City dello scorso novembre. Ed era in un momento clou della sua carriera, come racconta l'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno:

"Circa un anno fa Ghoulam stava raggiungendo il punto più alto della sua carriera, Sarri aveva pescato dal «guardiolismo» i movimenti degli esterni bassi che vengono dentro al campo come facevano Rafinha e Alaba ai tempi del Bayern Monaco del maestro del tiki taka. Nel Napoli lo faceva Ghoulam con Hysaj concentrato soprattutto sulla fase difensiva, così l’algerino si rese protagonista di un inizio di stagione fantastico: i suoi primi due gol in serie A contro il Verona e la Spal, tre assist nelle prime undici giornate di campionato e il rigore procurato nella gara d’andata contro il Manchester City. Guardiola l’apprezzava tantissimo e, dopo l’infortunio di Mendy, chiese al suo direttore sportivo Begiristain di fiondarsi su Ghoulam. Il Manchester City voleva portarlo via a gennaio ma il rifiuto del Napoli fu categorico. Uno scherzo del destino ha voluto che il percorso di Ghoulam si fermasse proprio contro il Manchester City, il 1 novembre scorso, quando al San Paolo al 31’ rimediò la rottura del legamento crociato del ginocchio destro".

GHOULAM, LA DATA DEL RIENTRO

Il terzino del Napoli ha nella testa l’obiettivo di esserci nella sfida del 29 settembre contro la Juventus, che aveva pensato a lui prima del rinnovo con il Napoli, ma non saranno bruciate le tappe perchè Ancelotti ha in mente di farlo tornare in buone condizioni. "Il club di De Laurentiis crede in lui, a fine agosto ha rifiutato un’offerta di 25 milioni di euro più bonus dell’Olympique Marsiglia", ricorda il quotidiano.