10.08.2018
11:20
Redazione
Milinkovic-Savic con la maglia della Lazio

Da Roma - Delusione per Milinkovic-Savic per il mancato salto di qualità, ma Inzaghi prova a costruirgli il centrocampo attorno

E' stato a lungo indicato come l'oggetto dei desideri di tutti i top club in giro per il mondo, ma allo stato attuale delle cose diventa difficile pensare ad un addio di Milinkovic-Savic. Il mercato in Inghilterra, infatti, si è concluso ieri e nessuna squadra si è fatta seriamente avanti per lui, mentre il Real Madrid ha considerato eccessive le richieste di Lotito e si è chiamato fuori. Da tenere attentamente sotto osservazione il Barcellona, che non è arrivato a Pogba e che potrebbe farsi sotto per l'ex Genk. A parlarne è l'edizione odierna del Messaggero, che aggiunge che la realtà, però, è che al momento tutto tace ed il calciatore un po' ci è rimasto male dal momento che sperava nel definitivo salto di qualità.

Inzaghi studia mosse per esaltarlo

Particolare attenzione dedicata dal tecnico Simone Inzaghi al suo centrocampista ripetendogli che un altro anno di Lazio potrebbe consacrarlo in maniera definitiva nell'Olimpo del calcio. Per ricreare in lui il giusto entusiasmo, starebbe costruendogli il centrocampo addosso, come si suol dire, per esaltarne le doti e questo, in vista della prima di campionato contro il Napoli, non rappresenta di certo una bella notizia per i tifosi azzurri.