19.06.2017
00:00
Redazione
Mino Raiola rompe il silenzio su Donnarumma

Raiola scopre le carte su Donnarumma: "Il Milan ci ha minacciato, ha creato un ambiente violento contro di noi" [VIDEO]

Mino Raiola, agente di Gigio Donnarumma che ha deciso di non rinnovare con il Milan, è intervenuto ai microfoni della Domenica Sportiva su Rai 1, ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24: "Si era creato un ambiente troppo ostile, e in questo ambiente non poteva uscire un buon risultato per nessuno. 

Siamo stati costretti a prendere questa decisione, la risposta è stata negativa. Il modo in cui è stato condotto il tutto ha portato a creare un ambiente ostile, con violenza nei nostri confronti. Certe cose non le possiamo accettare. 

L'unico problema che non c'era erano proprio i soldi. Non c'è stata data serenità dalla parte del Milan. 

Clausola rescissoria

Non era quello il punto, non ne abbiamo neanche parlato. 

Futuro? Non ho intavolato ancora nessuna trattativa. Quando ci sarà una società interessata informerò il Milan. Loro ci hanno fatto capire che non giocherà perchè è un calciatore in scadenza. Era triste Gigio, ma abbiamo tirato un dente che doveva essere tolto. 

Il mio telefono è acceso, non siamo in guerra con il Milan o con Fassone. Ma non so come potrebbe cambiare questa situazione.

Gigio è stato minacciato dalla società: hanno detto che non l'avrebbero fatto giocare
 e che gli avrebbero stroncato la carriera in caso di mancato rinnovo

La risposta del Milan
 

La redazione di Rai Sport poi fa sapere che nella giornata di domani arriverà la replica del direttore generale del Milan, Marco Fassone. 

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!