25.07.2016
10:32
Bruno Galvan

ESCLUSIVA - Il Toro non aspetterà all'infinito il Napoli per Valdifiori, ma De Laurentiis ne fa una questione personale. Ipotesi Milan da scartare per ora: i dettagli

Una gabbia d'oro. Così possiamo sintetizzare al momento la situazione di Mirko Valdifiori che vorrebbe lasciare Napoli per giocare con più continuità e magari rientrare nel giro della nazionale visto che Ventura ama i palleggiatori in mezzo al campo. Nel faccia a faccia tra De Laurentiis e Giuffredi (agente del calciatore), il patron ha ribadito di voler puntare su Mirko. La cessione del regista verrebbe vista dal patron come una sconfitta personale visto che fu lui a volerlo a Napoli. Secondo quanto raccolto da CalcioNapoli24, il Torino è disposto ad accogliere Valdifiori ma non intende aspettare fino all'infinito. La questione Higuain ha bloccato il mercato del Napoli che, come si sa, è un club poco strutturato e non può gestire più operazioni in contemporanea.

Le idee Atalanta e Palermo sono del tutto raffreddate. Montella strizza l'occhio per portare Valdifiori al Milan ma ci sono due ostacoli: in primis i problemi economici dei rossoneri che hanno problemi a chiudere il passaggio di proprietà da Berlusconi ai cinesi e poi in quella zona di campo c'è già Montolivo che di fatto chiuderebbe l'attuale regista del Napoli che invece cerca spazio. Dunque per Valdifiori al momento è tutto in stand by, l'ambizione di Mirko potrebbe essere anche quella di restare per far ricredere tutti ma ad oggi le possibilità sono poche.

RIPRODUZIONE RISERVATA