20.03.2017
10:40
Redazione

LDT - Napoli-Juve, la vergogna dei biglietti disponibili ma "prenotati". Extra-ricavi e non solo: così la stessa ricevitoria beffa i tifosi regolari

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera giunta in redazione da un tifoso

"Gentile redazione di CalcioNapoli24,  vi scrivo per denunciare lo scandalo ripetuto dei biglietti presi con prenotazione in alcune ricevitorie. Pensavo fosse stato solo un caso per Napoli-Real Madrid, ma non è stato così. Sabato mi sono recato in tre punti vendita tra Castellammare di Stabia, Santa Maria la Carità, Torre Annunziata e Torre del Greco perchè volevo comprare il prezioso tagliando per la gara contro i bianconeri. Da premettere che in queste ricevitorie dove mi sono recato, in precedenza avevo già acquistato biglietti del Napoli (l'ultima volta fu per la gara contro l'Atalanta). Entro e vedo blocchetti di biglietti dietro al banco e chiedo la disponibilità, ma l'operatore mi risponde: "Qui non facciamo biglietti del Napoli". Pensavo fosse stato un caso isolato, ma la stessa scena si è ripetuta anche in altri comuni dell'hinterland vesuviano dove mi sono recato. Ma il Napoli cosa fa per controllare? Possibile mai che il furbo di turno debba sempre farla franca? Magari dietro a queste prenotazioni ci sono extra-ricavi per le ricevitorie. Chissà quanti tifosi si sono trovati di fronte questa scena assurda, disgustosa e a dir poco vergognosa. La voglia di andare allo stadio, fino a quando ci sono questi 'clan' delle prenotazioni, sarà sempre meno. E' mai possibile che un tifoso debba farsi 20-30 chilometri nella speranza di trovare una rivendita legale che non abbia preso prenotazioni? Vogliamo vincere lo scudetto, chiediamo uno stadio all'avanguardia e tanto altro...Ma quando verrà cancellato questo fenomeno ormai diffuso dei biglietti a chiamata? Saluti V. A."

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!