09.01.2017
11:10
Bruno Galvan

Sogni, incroci e ricordi indelebili: il San Paolo sarà molto speciale per 5 spezzini

A volte ritornano. Il match di domani sera contro lo Spezia metterà di fronte a Sarri ed ai tifosi napoletani dei volti noti e racconti inediti. Partiamo dagli ex allievi di Maurizio Sarri che oggi militano nella compagine allenata da Mimmo Di Carlo. A centrocampo c'è Franco Signorelli che ad Empoli ha vissuto due anni con l'attuale mister del Napoli. Discorso analogo anche per il giovane attaccante promettente Alessandro Piu che fu aggregato in prima squadra grazie a Sarri l'anno di A ad Empoli. I tifosi del Napoli invece non avranno dimenticato ad esempio Claudio Terzi

che è stato in azzurro sotto la gestione De Laurentiis in serie C oppure quel Claudio Vinazzani che oggi è responsabile del settore giovanile dello Spezia. Infine c'è Antonio Piccolo, napoletano doc e tifoso azzurro, che domani sera potrebbe coronare il sogno di una vita: giocare nello stadio dei suoi sogni come il San Paolo. Lui, cresciuto nelle giovanili della Salernitana, ha fatto tanto girovagare tra Piacenza, Foggia, Livorno, Virtus Lanciano e infine Spezia. Come cantava Venditti "Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano". Sarà proprio il caso di Napoli-Spezia dove si incroceranno storie, ricordi e sogni da realizzare.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!