17.04.2018
00:40
Redazione

Bacconi: “Sarri ha ghettizzato la squadra, Milik tatticamente utile ma ha sbagliato il tiro. Modulo? Bisogna cambiare”

Adriano Bacconi, allenatore di calcio, ha parlato ai microfoni de Il Bello del Calcio,  in onda su Canale21. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it:

“Non ho capito le parole di Sarri quando dice che questa è la nostra dimensione, è il momento di prendersi la propria responsabilità, basta attaccare la società. Il problema nasce due o tre anni fa: Sarri ha fatto giocare sempre e solo gli stessi, perdendo signori giocatori  come Zapata, nonché i vari Giaccherini, Pavoletti ecc. Insieme, questi avrebbero fatto un gruppo vincente, e non undici giocatori vincenti. Ghettizzare mezza squadra è una scelta errata. Manovra? Il terzino destro del Napoli non si sovrappone mai, dovrebbe approfittare dell’accentramento di Callejon. Il Napoli, poi, non sfrutta mai l’area di rigore: non c’è mai nessuno lì. Con Milik, invece, le cose cambiano: attacca la profondità e si mette nell’area piccola. Tiro? Milik ha controllato male, il suo corpo ha comunicato che l’avrebbe messa là. Io spero che Sarri cambi il modulo e se la giochi col 4-2-3-1 contro la Juventus, perché bisogna vincere e basta.