09.11.2018
14:20
Redazione

Comune di Napoli, Sgambati a CN24: "Convenzione col Napoli sarà di 5 anni più 5. Non conviene a nessuno andare avanzi senza accordi, la società azzurra non ci pagherebbe"

A CalcioNapoli24 Live, in diretta su CalcioNapoli24 TV, è intervenuto il Consigliere del Comune di Napoli e Capo della Commissione Sport, Carmine Sgambati:

"Chiariamo le cose, l'invito a cena è capitato. Il sindaco, come istituzione della città, è stato invitato a ricevere l'ambasciatore francese ed il presidente del PSg al San Paolo e lui è andato a salutarli e a rendergli omaggio. In quell'occasione, dopo averli salutati, stava andando via, ma De Laurentiis lo ha avvicinato e l'ha invitato a vedere la partita e poi a tavola. Il sindaco non si è sottratto perchè un buon rapporto tra Napoli e Comune di Napoli è sempre conveniente. La commissione sport di cui sono il presidente comincerà i lavori interni al San Paolo nella giornata di martedì, poi magari la firma sulla convenzione arriverà prima della fine dell'anno. La bozza della convenzione va preparata in Commissione, dev'essere stilata nella mia commissione con tutti i commissari che ne fanno parte. Durata della convenzione? Sarà sempre una proposta della commissione, ma partiamo da una convenzione quinquennale rinnovabile per altri cinque anni. Andare avanti senza convenzione? Sarebbe poco opportuno per tutti, sia per il Napoli che per l'amministrazione. Il Napoli pagherebbe troppo e non converrebbe nemmeno al Comune perchè non prenderebbe soldi visto che il Napoli non ha pagato il 10% dell'incasso di una partita al San Paolo".