17.04.2018
00:40
Redazione

Milan, Bonucci: "Il Napoli ha ancora chance per lo scudetto, spesso insulto Donnarumma. Reina? Vi dico che..."

Leonardo Bonucci è intervenuto ai microfoni di Tiki Taka, in onda su Italia 1, ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24: Mi è pesato non giocare la partita contro il Napoli, vivo per giocare partite come queste. Ho dovuto scontare la giornata di squalifica perché Pairetto mi ha ammonito, gli ho detto: Ma cosa c***o fischi. Esultare contro la Juventus? Ho dato tutto per loro e ora darò tutto per il Milan.

Bisogna dire grazie a Montella, ha riportato in Europa il Milan. Poi quest’anno qualcosa è cambiato, a certi tratti siamo stati davvero brutti da vedere. Ci sono ancora delle chance per il Napoli, il crocevia sarà lo scontro diretto, ma la Juventus ha dimostrato di essere una squadra incredibile. Il Napoli sta facendo un grandissimo campionato, è normale avere delle flessioni a certi ritmi.

Parata di Donnarumma? Ha tantissimi margini di miglioramento, spesso lo insulto per spronarlo. Credo che lui e Reina possano coesistere.

Esiste la mentalità vincente, ma ci sono anche i giocatori con una personalità tale da mantenere viva questa mentalità. A Vinovo si respira quest'aria vincente, la stessa che ha portato Gattuso al Milan.

Il Napoli paga un po' di stanchezza, è normale. Giocare 1 volta a settimana ti carica troppo di tensione, mentalmente hai più giorni per pensare solo alla gara che arriva. Se la Juve avesse vinto la Champions senza di me sarebbe stato un duro colpo a livello personale, ma questi ragazzi lo meritavano per la grande impresa sfiorata. Non è da tutti vincere 0-3 a Madrid".