10.02.2018
23:32
Redazione

Sarri a Sky: "Il Napoli del secondo tempo può battere chiunque e mi dà gusto! Tre ex Empoli? Se me li prendono dal Barcellona, li prendo! Espulsione inspiegabile, su Zielinski..." [VIDEO]

Maurizio Sarri ha parlato al termine di Napoli-Lazio (4-1) ai microfoni di Sky Sport. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it:

"Giocarsela fino alla fine? La verità è quella che ha detto Parolo, invertendo l'ordine: se giochiamo come nel secondo tempo possiamo vincere con tutti, come nel secondo abbiamo problemi. Abbiamo trovato una squadra forte, la terza del campionato. Siamo entrati in campo nervosi, le vicende degli ultimi giorni ci hanno segnato e abbiamo fatto fatica a fare il nostro calcio. Fisicamente sono più forti di noi e nel primo tempo ci han messo in difficoltà.

Espulsione? Son curioso di leggere il referto arbitrale, ho solamente chiesto se il cartellino era rosso o giallo. Fallo di Milinkovic? Sì, l'ennesimo suo fallo senza mancare di rispetto a nessuno. Non mi è andata giù, per questo motivo.

Hysaj e Allan hanno bilanciato la squadra con l'offensiva sulla destra? A destra ci sono ragazzi cresciuti molto nella qualità indispensabile per noi: pulizia e velocità di idee, han tolto un tocco e dato più pulizia al gioco. Quindi sono contento della crescita, sono cresciuti entrambi e danno l'impressione di essere ancora in crescita.

Se non avessi Mertens, penseresti a Zielinski centravanti? E' un giocatore con delle qualità assolute, le tirerà fuori al cento per cento quando nella testa gli entrerà la convinzione delle sue potenzialità che esprime ancora a sprazzi. Se le usasse con continuità, diventerebbe uno dei migliori d'Europa!

Ho visto il secondo tempo dall'alto, a un certo punto volevamo sostituire Rog e abbiamo tenuto la palla per 4' consecutivi: quello a me dà gusto! Squadra più matura? Sicuramente è più matura, con più certezze addosso: è indiscutibile, si vede da come riesce a soffrire uscendone indenne. Dobbiamo migliorare nel non subire gol troppo spesso all'inizio, anche se stasera pensavo di esser partiti bene. Subire gol a freddo con la Lazio è problematico, vien fuori un primo tempo sofferto. Siamo stati fortunati a trovare il pari a fine primo tempo, ci ha spianato la strada nella ripresa.

Vincere ribaltando le partite? La sensazione è che ci sia più consapevolezza che si può ribaltare, con quel pizzico di cattiveria in più per ribaltartla. La somma del reparto difensivo? Non è la somma dei singoli, facciamo in modo tale che sia superiore al valore dei singoli: non avevo fatto caso al fatto che c'erano tre ex Empoli dei quattro della linea difensiva, se in futuro me li voglion prendere dal Barcellona, me li prendo volentieri (ride, ndr)!

Europa League? Vediamo come usciamo da questa partita e quanti ne possiamo alternare, siamo limitati numericamente in questo momento e spero che l'infortunio di Chiriches sia qualcosa di molto veloce perchè ne avremo molto bisogno. Affronteremo la partita nel miglior modo possibile, accettando lo stress fisico ma sperando che dal punto di vista mentale sia il meno faticoso possibile".