12.09.2017
16:50
Redazione

UFFICIALE - Bologna, nessuna sanzione del Giudice sportivo per i cori razzisti e le offese a Diawara: il comunicato!

 Con un comunicato ufficiale, il Giudice sportivo della Lega Serie A, il dott. Gerardo Mastrandrea, ha pubblicato i provvedimenti adottati dopo il terzo turno del campionato italiano. Nessuna sanzione per Bologna Napoli per l'uso da parte dei sostenitori delle due squadre di materiale pirotecnico, nessun provvedimento nè nessun riferimento esplicito nel comunicato inoltre per i continui cori razzisti dei tifosi padroni di casa verso i partenopei e i tanti 'Vaffa' a Diawara. Ecco quanto si legge sul comunicato:

"In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

a) SOCIETA'

Il Giudice sportivo,

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della terza giornata andata sostenitori delle Società Bologna e Napoli hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,

delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori".

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!