13.09.2017
15:28
Marco Galiero
Youth League - Shakhtar Donetsk - Napoli: le pagelle

Youth League - Shakhtar Donetsk-Napoli, le pagelle: super Gaetano, muro Esposito. Mezzoni non al top

Il Napoli trova la vittoria contro lo Shakhtar Donetsk in Youth League e porta a casa tre punti importantissimi. Bene, nel complesso, la squadra di Saurini che poteva evitare, magari, le espulsioni e qualche disattenzione. Ecco le pagelle offerte da CalcioNapoli24: 

Schaeper 7 - Poche responsabilità sul gol subito. Strepitoso il doppio salvataggio nei minuti finali del match. Molto bene. 

Schiavi 6 - Bene in fase difensiva, leggermente meno quando c'è da imbastire l'azione offensiva. Aggredisce ed è sempre attento, la fisicità fa la differenza nella parte finale del match. 

Scarf 6 - La muscolatura possente gli consente di imporsi sugli avversari, ma talvolta gli interventi possono sembrare eccessivamente bruschi. 

Basit 6 - Bene a centrocampo. Peccato per le due occasioni sprecate: bastava veramente poco per insaccare la palla. 

Esposito 7 - Leader della difesa. Cattivo, aggressivo e sempre attento. Legge in anticipo quasi tutte le azioni degli avversari e salva a più riprese la sua squadra. L'uomo in più del Napoli di Saurini. Peccato per l'espulsione. 

Senese 6 - Non male in fase di non possesso, anche se l'intervento costatogli l'ammonizione poteva essere evitato. 

Micillo 6 - Bene in fase di copertura, spezza spesso il gioco avversario per evitare le ripartenze. 

Mezzoni 5,5 - Veloce, agile e scattante. Fatica, però, a trovare l'intesa coi compagni. Non è ancora al top della condizione, ha bisogno di tempo. (dal 61'

Palmieri 5,5 - Saurini vuole portare un po' di freschezza al reparto offensivo e lo inserisce dopo 15 minuti dall'inizio del primo tempo. Il giocatore era già stato ammonito dalla panchina e in campo ha rimediato il secondo giallo. Bene, ma non benissimo).

Otranto 6 - E' lui che imposta le azioni offensive, il Napoli ha ritrovato in lui un ottimo play-maker che tornerà molto utile durante l'intera stagione.

Gaetano 7 - Pare un po' impacciato nella fase iniziale del match, ma poi arriva il guizzo vincente: si accentra, prende la mira e tira. Un gol eccezionale (86' Sgarbi s.v.)

Zerbin 6,5 - Suo il gol del raddoppio. Nel complesso un'ottima gara disputata dal numero 11 del Napoli. Zerbin è sempre propositivo e cerca sempre di mettere in difficoltà gli avversari. (77' Manzi 6 - Saurini vuole conservare il vantaggio: così toglie Zerbin e inserisce Manzi che svolge bene il proprio ruolo). 

Saurini 6,5 - Affida a Gaetano il ruolo di prima punta nonostante la doppietta di Palmieri nell'ultima partita contro il Bologna. Scelta coraggiosa che gli dà ragione, visto l'esito del match. Giusta anche la decisione di mandare in campo Manzi al posto di Zerbin per garantire maggiore copertura quando la sua squadra era in vantaggio a pochi minuti dal fischio finale. Buona lettura del match da parte dell'allenatore. 

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!