15.06.2017
10:30
Redazione

Berenguer - Napoli, domani il giorno giusto: rilancio importante, c'è il placet di ADL. Al calciatore un quinquennale: i dettagli

Berenguer e il Napoli: forse ci siamo. Il ds azzurro Cristiano Giuntoli è uno che ama muoversi in fretta, senza temporeggiare. Eppure per Alejandro Berenguer dell’Osasuna ha dovuto dosare un po’ i tempi. Stavolta, però, è necessaria un’accelerata, perché il Napoli lo vuole prendere, ma anche perché la concorrenza comincia a muoversi. Lo spagnolo è il profilo giusto: giovane e ambivalente, perché può ricoprire tre ruoli. Esterno sinistro, esterno destro e anche terzino difensivo.

AMA GIOCARE A SINISTRA, ma può muoversi anche dall’altro. Corsa e piede destro, somiglia a Callejon, ma ricorda anche Insigne. Insomma, è il momento di andare al sodo. Domani il Napoli vedrà l’Osasuna: appuntamento a Milano, dove ci sarà il direttore sportivo Giuntoli e alcuni intermediari del club spagnolo. Ma dovrebbero essere presenti anche i dirigenti della società. Il club partenopeo porterà all’Osasuna l’accordo già fatto col giocatore: la trattativa tra Giuntoli e i rappresentanti del calciatore è andata bene. Accordo di cinque anni con ingaggio di un milione di euro. Berenguer ha accettato, anche perché è quasi il doppio del suo stipendio attuale.

BISOGNA PERÒ CONVINCERE l’Osasuna a dire sì: in mano il Napoli ha la disponibilità della società spagnolo a fare uno sconto sulla clausola, fissata a nove milioni di euro. Quindi Berenguer può “uscire” con una cifra inferiore. Una somma che il Napoli inizialmente aveva inquadrato in cinque milioni di euro, più di due bonus non proprio alla portata, visto che il calciatore non sarà titolare. L’Osasuna ha rifiutato, chiedendo una base più alta. Giuntoli avrebbe dato disponibilità ad accettare, ma gli spagnoli chiedono di toccare la cifra della clausola, anche se solo inserendo qualche bonus.

Dagli Stati Uniti il presidente De Laurentiis ha seguito la vicenda, dando l’ok ad alzare la posta, perché quello di Berenguer è il profilo col miglior rapporto qualità-prezzo. Ci sono anche Ounas (che comunque non è escluso) e Castillejo, ma entrambi costano di più, in particolare l’esterno del Villarreal. Da capire a quanto arriverà il Napoli, ma l’offerta del club azzurro dovrebbe essere sugli otto milioni per chiudere la trattativa e accontentare l’Osasuna. Otto milioni di base fissa e uno di bonus, per accontentare gli spagnoli. Domani il giorno giusto, dove è predominante la volontà del Napoli di prendere subito Berenguer: all’Osasuna non resterà che prendere atto della volontà del giocatore. Ecco perché la trattativa per portare il furetto spagnolo sotto al Versuvio sembra essere in discesa e regalare ai tifosi il primo acquisto.

Fonte : Il Roma

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!