06.10.2017
08:10
Redazione
Intervista Aurelio De Laurentiis a Il Mattino 06-10-2017

De Laurentiis a Il Mattino: "Non vorrei la clausola per Ghoulam, ma non è insostituibile. Avremo un museo e una squadra femminile! Pochi spettatori per Napoli-Feyenoord? L'hanno vista gratis in tv, in Champions prezzi già decisi"

Aurelio De Laurentiis ha rilasciato una lunga intervista a Il Mattino. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.

Milik si è rifatto male e un’altra punta di ruolo, fino alla riapertura del mercato, non c’è.
"Ma rispetto a un anno fa si è fatto male quasi un mese prima. Mettere un altro attaccante dietro a Milik? E quando avrebbe giocato? Io, nel pomeriggio dell’ultimo giorno di mercato,ho avuto un’idea e ho dato al presidente del Chievo, Campedelli, 12 milioni secchi, senza bonus,per Inglese, con l’accordo che avrei potuto prendere il giocatore a gennaio se mi fosse servito. Ma dato cheil rientro di Milik dovrebbe avvenire a metà gennaio,dunque un mese prima rispetto ai tempi della scorsa stagione,faremo una valutazione e decideremo se il giocatore debba venire o meno dal Chievo".

Su Reina: "Vediamo come va la stagione di Reina, se fa errori: c’è sempre tempo per fare un contratto"

Sul vice Hysaj: "Io sono soddisfatto di Maggio, che è sempre una garanzia quando viene utilizzato".

Su Ghoulam: "Sono un estimatore di questo ragazzo, lo vorrei conme tutta la vita,lo amo. È una macchina inarrestabile,non ha bisogno di lunghi tempi di recupero. Lo confermerei per cinque anni, ma non è insostituibile. Per questo è stato preso Mario Rui. Problemi sulla clausola per l'algerino? Non vorrei metterla ma se la mettiamo la decido io, considerando che non è un centravanti.Non andrebbe bene se volesse prendermi in giro proponendo una clausola bassa"

Sui pochi spettatori per Napoli-Feyenoord di Champions: "Se fisso un prezzo per i biglietti delle partite di Champions, deve essere univoco. Perché dovrei modificarlo se l’evento a me costa? All’inizio della stagione noi stabiliamo i prezzi. Quanto agli abbonati, non dobbiamo garantire il privilegio di un certo prezzo: ne diamo altri, come occupare lo stesso posto allo stadio. L’abbonamento dovrebbe costare due volte in più rispetto al prezzo del biglietto, non in meno. E poi quella gara col Feyenoord era trasmessa in chiaro in tv"

Idee e progetti futuri per il club: "Abbiamo un profondo rispetto verso il nostro pubblico. Presto apriremo un museo itinerante sulla storia del Napoli grazie alla collaborazione del Museo archeologic onazionale: in tre saloni sarà possibile rivivere il percorso che ha compiuto il club. E ci sarà presto un’altra novità: avremo una squadra di calcio femminile perché è il momento di dare impulso al settore così come è stato fatto in tanti Paesi con risultati molto apprezzabili. Le due squadre potrebbero giocare nello stesso giorno, uno spettacolo che durerebbe sei ore allo stadio"

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!