08.02.2018
14:30
Redazione
Dries Mertens

Mertens: "Il rinnovo di Ghoulam è un segnale importante: questo club vuole vincere. Solo Marcelo ha il rendimento di Faouzi, mi ha fatto male vederlo fuori"

Lunga intervista rilasciata da Dries Mertens ai microfoni di Le Buteur. Ecco alcuni passaggi evidenziati da CalcioNapoli24

Come sta andando questa stagione?
"Direi che sta andando molto bene, i risultati sono frutto di una grande squadra. Ci dispiace essere usciti dalla Champions e dalla Coppa Italia, ma in campionato siamo in testa e vogliamo restarci ancora per molto. Poi c'è l'Europa League che vogliamo vincere"

Sei un giocatore importante per assist e gol anche quest'anno..."Il merito è del gruppo. Abbiamo una squadra che ama giocare a calcio e questo mi aiuta a segnare tanto ed essere sempre in zona gol"

Raccontaci i progressi di Ghoulam in questi tre anni
"Quando arrivò a Napoli era molto timido, stava molto sulle sue.  E' diventato poi un giocatore fondamentale per noi  e credo che questo lo si possa vedere da ciò che ha fatto ad inizio stagione. Se siamo riusciti a restare in vetta è grazie anche ai suoi 6 assist e 2 reti. Per un difensore credo siano statistiche mostruose. Credo che solo Marcelo nel Real stia facendo ciò che ha fatto Ghoulam nel Napoli prima dell'infortunio"

Come ha vissuto l'infortunio Faouzi? "E' stato un duro colpo per tutti noi. Mi ha fatto molto male vederlo così perchè era davvero in grandi condizioni. Ora sta tornando e penso che può ancora sorprenderci dando ancora assist decisivi e prestazioni importanti. Spero possa tornare presto. Il suo ritorno sarà importante per la lotta scudetto. Il fatto che abbia rinnovato è merito anche del club che ha trattenuto i migliori. Solo così si può vincere qualcosa"

Raccontaci il tuo feeling con Ghoulam in campo
"Faouzi è un giocatore offensivo ed è sempre bello giocare con lui perchè si sovrappone a sinistra e ti detta il passaggio. Stiamo parlando di un calciatore che è capace di percorrere anche 18 chilometri a partita"

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!