10.06.2018
07:40
Redazione
Marek Hamsik

"Presidente, mi faccia andare". Hamsik implora ADL, ha scelto la Cina: tre proposte irrinunciabili

Le proposte cinesi sono troppo forti ed irrinunciabili soprattutto se tra un mese compi 31 anni. "Presidente, mi faccia andare", sono state queste le parole che Marek Hamsik ha scandito telefonicamente al presidente Aurelio De Laurentiis qualche giorno fa. Lo stesso discorso del capitano è poi stato ribadito dall'entourage allo stesso numero uno del club azzurro nell'incontro avvenuto a Roma. Lo slovacco cerca un addio indolore, come scrive il Corriere dello Sport.

TRE PROPOSTE CINESI

Il primo club è lo Shandong Luneng che offre 36 milioni complessivi in tre anni a Marekiaro. Il Napoli però non fa sconti, ma è pronto ad ascoltare anche se per il cartellino dello slovacco De Laurentiis chiede 30 milioni. Poi ci sono le due squadre di Guangzhou: l'Evergrande dei fratelli Cannavaro e la R&F.

CINESI A MILANO

Intanto il potente intermediario cinese Lucas Chang Jin è appena sbarcato a Milano dove sta per definire la strategia definitiva per portare Marek Hamsik nel maggior campionato cinese.