08.04.2018
17:45
Redazione

Sarri a Premium: "Sembrava una gara stregata, sarebbe stata un'ingiustizia se non avessimo vinto. Nessun messaggio alla Juve, il 2-1 è merito del pubblico"

Maurizio Sarri ha rilasciato alcune dichiarazioni a Premium al termine di Napoli-Chievo: "Abbiamo vinto una gara che meritavamo di vincere perchè fino a pochi minuti dalla fine sembrava stregata dove avevamo fatto 23 tiri contro uno, un rigore sbagliato e due pali presi. Sembrava una gara dove pure facendo bene non si arrivava al risultato. Noi vogliamo vincere le singole gare, stavamo subendo un'ingiustizia non arrivando ad agguantarla come era nella logica delle cose. Insigne ha fatto una discreta gara, siamo in un momento odve sbagliamo una scelta di troppo nei 20 metri. Ma ciò fa parte dell'ordine delle cose in un campionato lungo. E' un messaggio alla Juve? No è per noi perchè entriamo in campo sempre per vincere. Stavamo subendo un'ingiustizia perchè la squadra ha fatto bene sono contento che la squadra ha macinato fino alla fine perchè la condizione fisica c'è. Era quasi nell'aria che dovessimo segnato il 2-1 ma grande merito va al pubblico che ci ha spinto dopo il pareggio. Sono felice per i gol di Diawara e Milik perchè ci fa capire quanto il suo infortunio sia stato pesante. Diawara, dopo una prima stagione da sorpresa, ha faticato un po' quest'anno, ma oggi ero sicuro che avrebbe fatto una grande partita perché negli ultimi allenamenti l'avevo visto più sereno".