05.03.2018
21:07
Leonardo Vivard
Stadio San Paolo visto dalla curva B

Supercoppa 2018, Malagò valuta città d'arte e di mare. L'ass. Borriello a CN24: "San Paolo disponibile ad accoglierla"

"La Supercoppa italiana è fissata al 12 agosto. C’è l’ipotesi della sede di Roma, ma sarà indispensabile conoscere l’opinione delle due società coinvolte.

Potrebbe essere coinvolta anche una città d’arte o di mare, visto il periodo precedente a ferragosto (12 agosto ndr) per coinvolgere quante più persone possibili". 

Così Giovanni Malagò, presidente del CONI e commissario della FIGC è intervenuto in conferenza stampa dalla sede della Lega Calcio di Milano. 

Dunque, per quanto riguarda la sede della Supercoppa potrebbe essere valutata anche la città di Napoli, con lo stadio San Paolo come sede. Visto che il capoluogo della Campania rientra sia nella caratteristica di città d'arte che di città di mare.

A tal proposito, è intervenuto ai microfoni di CalcioNapoli24 l'assessore allo Sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello.

Stadio San Paolo disponibile ad accogliere la Supercoppa

"Come amministrazione non c'è stato ancora nessun contatto con il CONI o la FIGC. Ma siamo assolutamente disponibili ad accogliere la Supercoppa Italiana 2019 allo stadio San Paolo.

Sarebbe un'ottima opportunità per la città e per il complesso di Fuorigrotta. Vista la data, però, dovremmo capire a che punto saremo con i lavori.

Il mese di agosto sarà utilizzato per la ristrutturazione del San Paolo in vista anche dell'inizio del campionato del Napoli"

di Leonardo Vivard - Twitter: @LeonardoVivard

Riproduzione riservata