13.03.2018
23:10
Redazione

Simoni: "Non è giusto che la piazza napoletana si deprima, non è finita! C'è una differenza tra gli azzurri e la Juve..."

Luigi Simoni, ex allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Il Mattino:

«La differenza tra le due contendenti sta tutta nella rosa. La Juve ha a disposizione due squadre, mentre nel Napoli ce ne è una sola. La formazione degli azzurri è sempre quella mentre alla Juventus può capitare di cambiare anche quattro giocatori senza perdere il valore della squadra in campo. È molto cinica e magari ha dei periodi lunghissimi senza subire gol e ha qualità superiore. Da questo punto di vista credo che per il Napoli sia più dura.

Il campionato è difficile e ha fatto vedere che ci sono due squadre superiori a tutte. Detto questo la Juve ha maggiore esperienza ad essere in vetta ed ha giocatori di grande qualità. Per il Napoli è più dura, ma non credo sia giusto che la piazza si deprima adesso perché la squadra è ancora in corsa e ha un valore simile a quella della Juventus. I bianconeri hanno una personalità diversa mentre il Napoli si è affacciato negli ultimi anni nella lotta al titolo. Loro, invece, sono abituati a vincere da anni ed è una cosa difficile da trovare. Il Napoli può ancora vincere»