06.07.2017
10:30
Redazione

Da Toljan a Gnabry e Kepa: i gioiellini dell'Europeo Under 21 in ottica mercato. Quando Giuntoli...

L'Europeo Under 21 andato in scena in Polonia  ha sancito una netta bocciatura per gli azzurrini di Gigi Di Biagio, molti giocatori potremmo definirli bombe inesplose, altre meteore di un domani. Una domanda che si sarà posta tutta l'Italia è come abbia fatto Di Biagio a schierare Gagliardini regista davanti la difesa, autore di prestazioni di basso livello. Ad eccezione di Conti, ormai del Milan, Barreca e a tratti Bernardeschi, promesso sposo della Juventus, nessun giocatore ha dimostrato di poter essere pronto per la nazionale maggiore.
Al contrario saranno molti i rinforzi per le “furie rosse” che troveranno in Kepa un portiere di grande spessore,seguito in passato dal Napoli e dall'Arsenal, sembra vicino ad accasarsi al Real Madrid dopo il probabile rinnovo di Donnarumma e il rifiuto di De Gea e Courtois. Potranno godere delle qualità tecniche dei terzini Jonny seguito in passato da Napoli, Bayern Monaco e Newcastle, e Bellerin oggetto del desiderio del Barcellona. A centrocampo

Ceballos, conteso tra Real Madrid e Barcellona, preferirebbe quest'ultima ma è stato anche seguito da Napoli e Juventus, Llorente è di ritorno a Madrid come vice Casemiro, Saul e Asensjo resteranno rispettivamente all'Atletico e al Real Madrid. Questi giocatori andranno a sostituire gli ormai stanchi Busquet, Iniesta e i ritirati Xabi Alonso e Xavi in mezzo al campo dove ormai è terminato un ciclo. 
Nella già  fortissima Germania è complicato trovare posto, ma l'addio alla nazionale di Lahm permetterà a due terzini molto validi come Gerhardt, legato al Wolfsburg fino al 2021 e Toljan, cercato da Chelsea, Napoli e Bayern,  di ritagliarsi il loro spazio, cosi come Stark il miglior centrale di difesa di questo Europeo e Gnabry, recente acquisto del Bayern Monaco, saranno un'arma in più per i tedeschi.
Sono emersi buoni  talenti anche nell'Under 21 britannica tra cui Ward-Prowse, tuttavia l'impressione è che non siano ancora pronti per il grande salto.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte : di Rosario Iuliano

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!