25.08.2017
21:10
Redazione

Giovani talenti nel mondo - Scopriamo Yann Karamoh del Caen, l'ivoriano che ha fatto colpo sull'Inter! [VIDEO]

Oggi vogliamo presentare un'altra realtà molto importante per il calcio giovanile mondiale, cioè quella parigina. C'è un aspetto che accomuna infatti molte nuove stelle del calcio francese: Mpappe, Mendy, Pogba, Kantè, Coman, Rabiot e Dembele, solo per citarne alcuni, provengono tutti da settori giovanili di squadre dei sobborghi di Parigi, partecipanti ai campionati nazionali, tornei semi-professionistici dove gli osservatori delle squadre di League1 e League2 trovano le loro miniere d'oro. Una di queste squadre è il Racing Club de Paris, sezione calcistica della società polisportiva Racing Club de France, tra l'altro vincitrice nelle varie discipline di 93 medaglie olimpiche. In questa squadra all'età di 7 anni approda Yann Karamoh, nato Abidjan in Costa d'Avorio l' 8/7/1998. Nel 2011 viene acquistato dal Caen dove nel 2015 all'età di 17 anni firma il suo primo contratto professionistico. Fa l'esordio in League 1 nella prima del campionato 2016/17 subentrando a Rodelin nel match contro il Lorient. La successiva con il Lione sarà la sua prima da titolare, alla sesta giornata il suo primo goal nel match contro il Lorient. Chiude la stagione con 35 presenze in campionato e 1 in coppa, con un bottino di 5 goal e 4 assist nel suo primo anno, da 18enne, in League 1. Dal 2014 al 2017 frequenta tutte le nazionali giovanili francesi e a giugno arriva la prima con l'Under21. Yann Karamoh è un'ala pura vecchio stampo. Il giovane ivoriano è dotato di importanti doti atletiche, cosa che gli permette in alcune situazioni di saltare l'avversario semplicemente spingendo la palla oltre correndo come un treno. È dotato di una buona tecnica di base, ma la caratteristica che risulta subito evidente è la sua abilità nel crossare che talvolta rende banali i goal dei propri compagni. La valutazione che gli da il Caen è di 10mln, per il giocatore in scadenza di contratto nel 2018, per ora seguito da Inter, Lyon e Saint Etienne.. si proprio l'Inter che riesce a spendere 30mln per Gabriel Barbosa, 36mln per Kondogbia, è costretta a chiedere Karamoh in prestito..misteri del calcio!

RIPRODUZIONE RISERVATA

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!