25.12.2017
19:00
Ciro Novellino
Rubrica - "Gli azzurri senza maglia azzurra"

"Gli azzurri senza maglia azzurra": show di Tutino, Insigne sugli scudi, ma che disastro per Contini!

Lettori di CalcioNapoli24 ecco una nuova puntata della una nuova rubrica che vi accompagnerà durante tutto il corso della stagione. Parleremo degli 'azzurri senza maglia azzurra', ovvero di tutti i calciatori di proprietà del Napoli che sono in giro, in prestito.

Nikita Contini (Pontedera) – Una gara da dimenticare per il Pontedera che perde in trasferta per 5-1 contro l'Alessandria. Una "manita" che rischia di avere conseguenze pesanti sul morale e la fiducia dei granata.

Sebastiano Luperto (Empoli) – Nel pareggio per 1-1 tra Empoli e Brescia, il difensore di proprietà del Napoli non è sceso in campo.

Igor Lasicki (Wisla Plock) – Il campionato polacco è fermo dall'ultimo turno del 16 dicembre con il Wisla Plock che ha battuto il Legia Varsavia per 2-0.

Antonio Granata (Sicula Leonzio) – La Sicula Loenzio ha riposato nell'ultimo turno.

Luca Palmiero (Cosenza) – Gioca una discreta partita contro il Monopoli. Viene sostituito dopo 20 minuti della ripresa da Loviso

Alberto Grassi (Spal) – In campo tutta la partita nella sfida tra Spal e Torino terminata 2-2

Mario Prezioso (infortunato), Antonio Romano e Armando Anastasio - Non sono scesi in campo nella vittoria esterna del Carpi contro il Cittadella

Gennaro Tutino (Cosenza) – Apre le marcature contro il Monopoli, il match finisce 2-0 per il Cosenza. Una gara importante per l'azzurro che si conferma percon importante per il suo club.

Roberto Insigne (Parma) – Finisce 0-0 il match tra Bari e Parma, per il giovane Insigne comunque una positiva partita.

Alfredo Bifulco (Pro Vercelli) – Entra al minuto 57 della ripresa nella sconfitta per 4-3 contro la Ternana che ha visto Montalto mattatore con un poker.

Luigi Liguori (Cosenza) – Non è sceso in campo nella vittoria per 2-0 del Cosenza contro il Monopoli

Roberto Inglese (Chievo Verona) – Settimo centro in questo campionato, il quarto di testa. Fromboliere che è pericoloso su ogni cross. E con uno specialista come Birsa a servirlo, diventa letale.

Antonio Negro (Paganese) – Non è sceso in campo nella sconfitta esterna contro il Bisceglie per 3-1.

RIPRODUZIONE RISERVATA