26.06.2017
16:00
Redazione

GRAFICO CN24 - Europeo Under 21, la Top 11: Schick, Saul e Gnabry le certezze. Grujic e Bruma tra le sorprese

Tante squadre devono ancora scagliare importanti colpi di mercato, questo è anche dovuto all'attenzione sugli Europei Under 21, una vetrina importante per molti nuovi talenti e un' occasione per i club di trovare un giovane di prospettiva da avere in rosa. Si sono mosse benissimo in tal senso le tedesche Bayern e Lipsia che si sono assicurate i due esterni d'attacco tra i piu forti, se non i piu forti, di questo torneo, nel dettaglio il Bayern fa un affare notevole, acquisendo il cartellino di Serge Gnabry dal Werder Brema dove ha realizzato 11 goal e 1 assist in 23 partite, sfruttando una clausola di rescissione di soli 8mln di euro per questo ragazzo di 21  anni nato a Stoccarda, da padre ivoriano e madre tedesca, dotato di notevole dinamicità e una visione di gioco fuori dal comune per la sua età. Sarebbero invece 18mln quelli spesi dal Lipsia per avere Armindo Tue Na Banga, o semplicemente Bruma, portoghese di 22 anni, l'ultimo anno trascorso al Galatasaray, 30 partite giocate, 10 goal e 7 assist, dotato buona tecnica e di un buon tiro.

PORTIERI - E ora iniziamo con i portieri, dove Kepa Arrizabalaga 22 dell'Athletic Bilbao è risultato finora il prospetto più interessante, con Donnarumma abbastanza in ombra. Da tenere d'occhio Cajtoft, 23 anni svedese dello Jonkopins Sodra.

DIFENSORI - Nel reparto dei terzini troviamo l'offerta maggiore, di sicuro interesse per squadre come il Napoli che probabilmente faranno qualcosa in questo reparto. Sulla corsia destra l'italiano Conti continua le sue belle prestazioni, e si gioca i primi posti di questa posizione, aspettando di visionare semifinali e finali, con lo spagnolo Bellerin, l'inglese Holgate e il tedesco Toljan. Non avranno questa possibilità il portoghese Cancelo, forte tecnicamente e con un buon passo ma che troppo spesso abusa e mette in difficoltà la squadra, e il macedone Murati una mini rivelazione, usciti dal torneo. Sul lato mancino fino ad ora il miglior è sicuramente

Yannick Gerhardt 23 anni tedesco, milita nel Wolfsburg, buona corsa, ottimo fraseggio e senso della posizione. A seguire Jonny 23 anni spagnolo in forza al Celta Vigo e Barreca che con buone prestazioni si giocano il secondo posto. Da visionare il serbo Nemanja Antonov 22 anni in forza al Grasshopper. Tra i difensori centrali Niklas Stark 22 anni, tedesco militante nell'Herta è senza dubbio il più completo, 190cm, grande struttura e molto dotato tecnicamente ed è quasi un centrocampista aggiunto tali sono le qualità di palleggio e visione di gioco. Per completare la coppia di centrali la scelta ricade su uno dei due italiani, Caldara e Rugani, che attendiamo di vedere nelle partite piu importanti. Una piccola nota su Dagerstal, svedese, 20 anni, militante nel Norkopping, potrebbe crescere, da prendere e dare in prestito.

CENTROCAMPISTI - Nei centrocampisti oltre al fortissimo Saul e l'altro spagnolo Denis Suarez, meritano molta attenzione anche il serbo Marko Grujic 21 anni in forza al Liverpool, Dahoud 21 anni, regista tedesco del Borussia M'gladbach, Simon Tibbling 22 anni, interno svedese del Groningen
e infine buon torneo anche per Benassi del Toro. 

ATTACCANTI - Oltre a Gnabry e Bruma, già segnalati in precedenza, ottimo torneo per uno dei protagonisti dell'ultima Champions, parliamo di Marco Asensio del Real Madrid. Nelle prossime partite vedremo chi tra Bernardeschi, Chiesa e Berardi si imporrà come quarto di questa lista. Una menzione per Nikola Gjorgjev, Mmcedone compagno di squadra di Antonov al Grasshopper.
Per il ruolo di punta la lotta è a senso unico. Patrick Schick è di sicuro la punta più interessante, ma occhio a Sandro del Malaga, un finto nove niente male. 

Clicca sul file in allegato per vedere il grafico di CalcioNapoli24.it

Fonte : di Rosario Iuliano

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!

FOTO ALLEGATE
I migliori dell\'Euopeo U21 2017