28.06.2018
20:00
Antonio Anacleria
Caleta-Car del Salisburgo

I 5 motivi per comprare... Caleta-Car: il potente regista difensivo del Salisburgo

Lettori di Calcionapoli24.it, benvenuti nel nuovo episodio della nostra rubrica  "I 5 motivi per comprare...". Oggi, come ogni giovedì, disegneremo il profilo di un giocatore che potrebbe decisamente contribuire alla causa azzurra, rientrando nei parametri economici e tecnici del club partenopeo.

Chi investe sul futuro non sbaglia mai, poco ma sicuro. Con un mercato in cui i costi si alzano di anno in anno ed i giovani talenti vengono saccheggiati dalle squadre più piccole, le uniche a dare spazio ai talenti acerbi del calcio giocato, prenderne uno prima degli altri potrebbe fare tutta la differenza del mondo. Il protagonista dell’episodio odierno della nostra rubrica, Duje Caleta-Car, difensore centrale del Red Bull Salisburgo, rispetta perfettamente quanto appena detto, essendo uno dei più grandi talenti del calcio croato.

ECCO I 5 MOTIVI PER COMPRARE CALETA-CAR

  • Forza. Il compito di un difensore centrale è uno ed uno solo: rubare la palla, meglio se usando un pizzico di cattiveria agonistica. Questo giovane difensore usa i suoi 88 chilogrammi distribuiti su 189 centimetri con decisione e precisione. Davvero impossibile batterlo mettendola sul corpo a corpo.
     
  • Velocità. Malgrado la stazza importante, questo giocatore croato vanta anche una velocità non indifferente, che gli permette di infastidire anche gli avversari più svelti e sguscianti. Non solo, spesso anticipa l’avversario, anticipando i passaggi e le triangolazioni con grande rapidità.
     
  • Gol. Un difensore che non ti fa subire gol è una grandissima cosa, uno che addirittura segna è semplicemente una benedizione. Grandissimo fiuto del gol per il potente Duje, che nell’area piccola troneggia su tutti gli avversari. Due gol e 3 assist per lui questa stagione, con ampli margini di miglioramento.
     
  • Esperienza. Malgrado i 21 anni da poco compiti, Caleta-Car vanta un’esperienza già importante, con tante partite internazionali alle spalle. Ben 22 presenze in Europa League, addirittura 9 in Champions League. Non solo: ben 43 presenze con la sua Croazia, a partire dall’Under17 fino all’esordio in questo Mondiale con la Nazionale maggiore.
     
  • Precisione. Naturalmente destro, calcia magnificamente anche col sinistro. Precisissimo nei passaggi corti, è un vero e proprio compasso, che si esibisce in verticalizzazioni da capogiro e cambi di campo imprevedibili. Assist ed aperture importanti, è lui il primo regista del Salisburgo.

CLICCA SUL VIDEO IN ALLEGATO PER LE SUE GIOCATE OPPURE CLICCA  QUI PER L'EPISODIO PRECEDENTE

di Antonio Anacleria - Twitter: @NinoAnacleria

©RIPRODUZIONE RISERVATA €‹