11.02.2018
08:10
Manuel Guardasole

Napoli-Lazio dalla A alla Z: da Jorginho versione Dante a Davide Insigne. Zielinski canta a San...Paolo, 'campo pagato e Gatorade' per Tonelli e la rete in stile Futsal

Allegri, la ‘fattura’ non sembra aver funzionato: ‘"Guarderò la partita, spero che la Lazio faccia risultato al San Paolo!”, disse…

Bastava un ’soffio’ per mandare a rete anche Insigne: dopo tante opposizioni di Strakosha, al 50’ calcia a giro lì dove il portiere biancoceleste non poteva arrivarci ma esce di un soffio dal palo sinistro

Chioma biondo platino per Luis Alberto: arriva così alla sfida del San Paolo, ma i napoletani preferiscono sempre Dessa Nunes…

Dante Alighieri? No, è Jorginho! Un poeta, una poesia l’assist dell’1-1 a Callejon che di fatto cambia il match: inventa dal nulla una gran giocata e la vede solo lui, come solo i geni puri!

Esilaranti immagini quando, come Davide e Golia, Insigne affronta con coraggio muso a muso (beh, petto di Wallace in realtà) il difensore biancoceleste

Futsal, nella serata della finale degli Europei il duo Zielinski-Mertens mette a segno una rete da calcio a 5: in pochi millimetri, l’assist del polacco per il belga che sfiora la palla d’esterno per beffare e battere Strakosha

G come La Grande Bellezza del secondo tempo azzurro: partono gli ‘Olè’ al torello e standing ovation di applausi dal pubblico del San Paolo per il gioco degli azzzurri

Hysaj come Harvey Dent, partita a ‘Due Facce’: mediocre nel primo tempo, sontuoso sia in fase difensiva che offensiva nella ripresa

Imprecazioni a gogo nella prima metà di Napoli-Lazio. “Lo porto io!”, ripetono ‘beffati’ dalle telecamere sia Allan che Hysaj #scherziamocisu

Lucas Leiva e il Killer Instinct del primo tempo: fallacci al limite su Allan, Hysaj e Mertens, viene ammonito soltanto al 43’

Maradona? No, è Jose Maria Callejon! Quando al 53’ ci prova direttamente da calcio d’angolo!

Non 'accetta' la vittoria Inzaghi, che a Sky sottolinea: 'Potevamo raddoppiare con Immobile, fermato per fuorigioco che non c'è'

Ormai ci abbiam fatto l'abitudine, ma il Napoli, va ricordato, è ancora primo! Scavalcata prontamente la Juve, è seconda dopo 24 turni solo all'Inter 2006/07 che fece 66 punti contro i 63 di Sarri

Pogba ma anche di più: Milinkovic-Savic è un centrocampista mostruoso che porteresti con te anche in guerra

Quello non è il solito Marek! E si vede già al 16' quando cambia passo dimenticandosi prima il pallone e poi scivolando. Lascia il campo già al break per mal di schiena

Rabbia, grinta, concentrazione e maturità: è la sintesi della gara di Lorenzo Tonelli, chi se l'aspettava?

S come Sanremo. Non è in gara, ma nella serata del festival ‘canta’ Zielinski! Il polacco sale sul palco del San…Paolo solo dopo 45’ e domina la scena, annullando ogni altro concorrente

Tonelli è quello che chiami alle 20.40 offrendogli il campo pagato e una Gatorade pur di ‘apparare a undici’

Undici Ghoulam: bel gesto degli azzurri che entrano in campo tutti con la 31 dell’algerino e poi gli dedicano gol e vittoria in telecamera!

Vipera Napoli, quando ti morde è letale: la Lazio è solo l’ultima vittima…

Zielinski diventerà uno dei migliori d’Europa. Lo dice Sarri e non ci sono dubbi, fuoriclasse puro!

di Manuel Guardasole - Twitter: @MGuardasole

RIPRODUZIONE RISERVATA