07.01.2018
12:40
Redazione

Pelillo... nell'uovo - Var o non Var hanno ancora paura...

Il nuovo anno parte male per il calcio italiano. Il Var non basta più agli arbitri per dare loro la giusta serenità. In tre giorni di distanza due episodi che hanno favorito la squadra piemontese. La situazione è molto imbarazzante e delicata per Calvarese sul caso del visibile fallo di mani di Bernardeschi a Cagliari. Le immagini parlano chiaro e non si capisce il motivo per cui l'arbitro esiti a consultare il video. L'unica certezza che si può dare è la scarsa serenità dei direttori di gara nonostante l'ausilio del mezzo elettronico. Scarsa serenità dettata dalla vicinanza di due episodi a distanza di pochi giorni. In attesa dei provvedimenti previsti, il Napoli procede la corsa in vetta con le zebre ad un punto. Perdono terreno Roma e Inter, in calo notevole nell'ultimo mese. La sosta potrebbe fare da spartiacque. I calciatori vanno inspiegabilmente in vacanza per una settimana nel bel mezzo della stagione agonistica. Troppi giorni che possono condizionare la ripresa. Il Napoli è atteso dall'Atalanta. Trasferta dura contro una delle squadre più in forma del momento. Gli azzurri potrebbero arrivarci con qualche elemento in più in rosa. Sarri ha bisogno di qualche alternativa per avere maggiori possibilità di proseguire il trend straordinario di risultati in campionato. Difficile che arrivi un esterno basso. Il rientro di Ghoulam è previsto circa un mese dopo il ritorno in campo delle squadre. Il nodo è l'attacco. Il tridente non ha alternative valide. Milik rappresenta un'incognita e Mertens non riesce più a ritrovare la piena forma da quando è sempre in campo. Occorre un'alternativa a Callejon e al belga. Verdi non è convinto che possa essere Napoli il salto di qualità della sua carriera. Il profilo sembra, invece, quello ideale. In attesa di Milik, Verdi non avrebbe difficoltà ad inserirsi negli schemi già noti di Sarri. La sua duttilità in attacco ne ha fatto salire le quotazioni in casa azzurra dove Inglese non è, invece, più certo di arrivare... Vedremo...

Fonte : di Marcello Pelillo per CalcioNapoli24