28.11.2017
17:30
Bruno Galvan

"Quei ragazzi della Serie B"...Il no al Mondiale U-20 per prendersi il diploma e il rimpianto Milan: tutto su Giulio Maggiore

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai migliori giocatori della Serie B. Oggi è il turno di Giulio Maggiore, jolly di centrocampo in forza allo Spezia. Nato il 12 marzo 1998, Maggiore cresce nel settore giovanile spezzino dove si mette in mostra. La stagione della consacrazione è quella 2015/16 dove nel campionato Primavera mette insieme 23 presenze con 5 reti all'attivo ed anche al Torneo di Viareggio dove ne realizza 4 in 6 apparizioni. L'anno successivo passa in prima squadra dove colleziona 26 presenze e 1 gol. Quest'anno le apparizioni sono 13 con una rete.
Maggiore è un giocatore molto duttile e può ricoprire molti ruoli a centrocampo.

Di solito gioca davanti alla difesa come play o mediano, ma all'occorrenza può spostarsi sulle due fasce. Dotato di un buon fisico (184cm) è stato uno degli elementi di spicco dell'Under 20 di Evani. Maggiore non ha voluto partecipare al Mondiale di categoria per una scelta ben precisa: ha voluto diplomarsi e terminare gli studi anzichè giocare con la nazionale. 

Lo Spezia l'ha coccolato fin da piccolo. Pensare che Maggiore fu preso dal Milan dove giocava con Locatelli nei Giovanissimi Nazionali, ma l'ambientamento non andò bene perchè Giulio sentiva la mancanza della sua famiglia. Tornato in Liguria, lo Spezia prende Giulio nelle giovanili fino a farlo esordire in prima squadra.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!