14.05.2018
07:30
Giuseppe Foria

Sampdoria - Napoli, dalla A alla Z: Dalla linguaccia di Milik all'attacco di Chiellini. Sarri una furia sui cori, Gavillucci sospende la gara! Clamoroso l'errore al Var

Abitudinario Sarri: neanche nella penultima giornata e con un Mertens visibilmente sulle gambe lancia Milik dal primo minuto.

Bellissimo il gol di Arkadiusz Milik appena entrato: tiro a giro di sinistro da fuori area che finisce nell’incrocio dei pali, impietrito Belec.

Cinquecento presenze di Marek Hamsik con la maglia del Napoli. Lo slovacco entra al minuto 65 al posto di Callejon.

Da Roma arriva il pesante attacco di Giorgio Chiellini a Insigne e il Napoli

E alla fine arrivano le parole di Sarri sul suo futuro

Fischi incessanti per Pepe Reina ad ogni tocco di palla. I tifosi della Sampdoria non dimenticano la simulazione al San Paolo nel 2017 che costò a Silvestre l’espulsione.

Gavillucci con personalità sospende la partita dopo i cori discriminatori dei doriani nei confronti dei napoletani.

Interviene il presidente della Sampdoria Ferrero per placare gli animi. Il numero uno blucerchiato abbandona la tribuna per scendere in campo e dirigersi direttamente verso la Curva per parlare con i propri tifosi.

Linguaccia di Milik dopo il gol verso i tifosi doriani, l’attaccante è esploso con l’esultanza provocatoria dopo i tantissimi cori contro i napoletani

Massa, cosa verdi?! Errore clamoroso al Var da parte dell’arbitro della sezione d’Imperia che conferma l’annullamento del gol di Mertens sugli sviluppi di un corner al minuto 6. E’ stato Andersen a toccare il pallone e non Albiol, quindi il belga non può essere considerato in fuorigioco.

Napoli colera’ cantano i tifosi doriani dopo pochi minuti dall’inizio del match. Solito appuntamento con i cori beceri quando si gioca lontano dal San Paolo.

Obiettivo 90 punti’. Sono queste le parole di Jorginho nel prepartita con la Sampdoria. Difficile da mandare giù come unica consolazione dopo una grande stagione.

Partita sospesa al minuto 76 per i cori discriminatori dopo la rete di Milik che ha aperto il match.

Quando cominciano a scambiare…Azione fantastica di Insigne e Mertens nello stretto che si chiude con una grande parata di Belec.

Record di punti in Serie A del Napoli di Sarri: con la vittoria con la Sampdoria la squadra sale a quota 88, battuti gli 85 punti fatti proprio la passata stagione. Ventisette vittorie e  miglior seconda di sempre.

Sarri non ci sta. Il tecnico del Napoli si dirige arrabbiatissimo verso il quarto uomo per i cori discriminatori contro Napoli e i napoletani. Prima 'Napoli colera, sei la vergogna dell'Italia intera', poi 'Vesuvio lavali col fuoco'.

Un bellissimo abbraccio a fine partita tra Reina e l’ex Strinic che hanno scherzato insieme.

Vistosa fasciatura alla testa per Lorenzo Insigne: l’attaccante del Napoli ha riportato una ferita sulla fronte dopo uno scontro di gioco.

Zenga avvisa il Napoli: ‘Ho detto ai miei ragazzi che andremo a vincere al San Paolo’

di Giuseppe Foria - @giuseppeforia11 

©RIPRODUZIONE RISERVATA