06.07.2018
19:30
Claudio Russo
Alex Meret, portiere del Napoli, con il presidente Aurelio De Laurentiis

Alex Meret, il portiere perfetto

Alex Meret piace molto ad Aurelio De Laurentiis. Eccome se piace. Tra i colpi di questo inizio di mercato, è quello che lo intriga di più. Classe 1997, un nome che gira ormai da più di qualche anno nell'ambiente, un'aura da predestinato che lo accomuna a Gigio Donnarumma

ALEX MERET, IL PORTIERE PERFETTO PER LA SSC NAPOLI

Acquistato dall'Udinese in prestito con obbligo di riscatto e contratto fino al 2023, Meret per il prossimo biennio non occuperà posti nelle liste dei 25 per il campionato (i nati nel '97 'conteranno' dal 2020-2021). Un vantaggio non indifferente in sede di mercato, tra entrate ed uscite. La realtà, tuttavia, è che Alex

Meret è il portiere ideale per le idee di Aurelio De Laurentiis: età bassa, futuribile, con margini di miglioramento enormi. 

Comprato ad un prezzo certo non contenuto, ma con un potenziale da non sottovalutare: essendo giovanissimo, avere un rendimento di livello in Italia ed in Europa - senza dimenticare possibili sviluppi in chiave Nazionale - può sbloccare uno degli obiettivi economici che stanno più a cuore alle casse della SSC Napoli. Quale? La possibile plusvalenza futura, certo. Ma prima pensiamo all'aspetto sportivo, per carità.

di Claudio Russo - Twitter @claudioruss

RIPRODUZIONE RISERVATA