07.09.2017
15:30
Fabio Cannavo

Bellucci su Mazzarri e Cassano: "Mi auguro che il mister torni ad allenare. Antonio ci diceva 'date la palla a me e la risolviamo"

Claudio Bellucci, ex attaccante di Napoli e Bologna, si è raccontato, in esclusiva, ai nostri microfoni. Ecco un passaggio dell'intervista:

Poi il ritorno alla Samp dove trovasti in panchina Walter Mazzarri. La sua caratteristica migliore e la peggiore. “Lo conoscevo già perché era il secondo di Ulivieri quando giocavo a Napoli. Aveva smesso da pochi anni di giocare, avevo molta confidenza con lui e quest’amicizia s’è rafforzata. Quando l’ho ritrovato alla Samp ho trovato una persona più pacata, più allenatore. Mi trovai benissimo con lui, un uomo di personalità. Non è simpatico a tutti, ma è un’ottima persona. Fu una stagione bellissima, mi mancava solo la Samp con cui andare in doppia cifra. Spero che Mazzarri rientri prima possibile ad allenare”

E Antonio Cassano? Una cassanata? “E se le racconto facciamo notte. Quando le partite si facevano toste era uno che entrava negli spogliatoi, nell’intervallo, e diceva: “Tranquilli ragazzi, date la palla a me che la risolviamo”. Era già così, però era vero e l’ho visto coi miei occhi. Segnai tredici goal su tanti assist suoi”. 

CLICCA QUI PER LEGGERE L'INTERVISTA INTEGRALE

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!