28.09.2018
16:50
Fabio Cannavo

Palladino su Santacroce e Gargano: "Fabiano meritava un'altra carriera. Walter? Dicevano fosse fumantino e invece..."

Raffaele Palladino, ex attaccante della Juventus e del Genoa, ha parlato ai microfoni di CalcioNapoli24.it in esclusiva. Ecco uno stralcio della sua intervista:

A Parma incontrasti un Fabiano Santacroce in fase calante della sua carriera. Sei convinto anche tu che sia uno dei rimpianti più grandi della SSC Napoli?

"Sono d'accordo. Con Fabiano siamo molto amici, ci sentiamo spesso. Purtroppo ebbe un infortunio al ginocchio che gli ha condizionato la carriera. Come difensore centrale era molto forte, avrebbe dovuto fare una carriera superiore". 

Nella stagione successiva avesti modo di conoscere anche Ignacio Fideleff, ex Napoli, al Parma. Che ragazzo era? Un episodio che ricordi in particolare di lui.

"Era un ragazzo simpatico, buono. A me piaceva come persona, era estroverso, rideva e scherzava sempre. Non ebbe fortuna in Italia, ma aveva anche delle buone qualità". 

Tra i tanti ex Napoli che hai avuto in squadra con te c'era anche Walter Gargano. Gli amici napoletani ci raccontano di un carattere molto fumantino. Mai avuto problemi con lui?

"No, mai. Eravamo molto amici, nell'arco della mia carriera ho fatto solo due o tre discussioni che poi sono subito finite. Sono un ragazzo che va d'accordo con tutti e spesso andavo a cena fuori con Gargano. Non ho notato fosse un ragazzo fumantino, era uno che socializzava molto e molto coinvolgente".