03.10.2017
13:05
Leonardo Vivard

Possibile sponsor Nike, 7 mln di investimento e apertura al pubblico entro 6 mesi: tutto il progetto stadio Collana [FOTOGALLERY]

Fabio Cannavaro e Ciro Ferrara le garanzie: la città di Napoli ed il Vomero avranno uno stadio Collana completamente nuovo. In più un possibile sponsor come Nike (il cui testimonial è prorio l'ex capitano della Nazionale italiana vincitrice dei Mondiali 2006). 7 milioni di euro saranno investiti con un cronoprogramma dettagliato, soldi esclusivamente privati. Chiavi in mano in data 27 ottobre, dunque ancora pochi giorni e poi un lasso temporale di lavori di 18 mesi in totale con l’apertura al pubblico entro 6 mesi dalla consegna ufficiale della gestione. Non ci saranno utili, ci tengono a precisare i protagonisti coinvolti nel progetto, ma i ricavi dovranno compensare i costi. In caso di utili, questi verranno impiegati in ulteriori attività sportive, senza alcun guadagno da parte della Giano s.r.l. che si è presa in carico la gestione dei lavori. “Siamo aperti ad un dialogo con il Calcio Napoli per questo progetto” annuncia Gennaro Ferrara ex rettore dell’Università Parthenope, caposaldo della Giano srl. 

La GIANO s.r.l. è la società assegnataria del bando di gestione dello stadio Collana, centro nevralgico del Vomero e punto di riferimento per migliaia di sportivi napoletani. Durante la conferenza stampa per la presentazione del progetto sono intervenuti i soci della Giano e due napoletani doc, come Ciro Ferrara e Fabio Cannavaro: 

Ciro Ferrara: “Abbiamo aspettato anni, alla fine la gara ci è stata aggiudicata, pensavamo di dover attendere la sentenza del Consiglio di Stato prima di esporre il nostro pensiero. Siamo stati attaccati, additati come speculatori ed altro. Ci hanno massacrato, volevamo fare questa precisazione. E’ nostra intenzione incontrare le associazioni già presenti allo stadio Collana, ma non vogliamo essere definiti imprenditori che vogliono speculare. Oppure che siamo stati favoriti dal Consiglio di Stato. Ci fa male, abbiamo vinto una gara in maniera del tutto regolare. Non siamo coproprietari del Collana, ci teniamo a precisarlo. Il Calcio Napoli non si è mai interessato a questo progetto, è stata una nostra idea, ma siamo aperti ad un dialogo"

Fabio Cannavaro: Due squadre a Napoli, c’è la possibilità di rivedere l’Internapoli? "Il Calcio Napoli sta facendo così bene, penso ne basti una (ride ndr). La città di Napoli ha una fortuna incredibile, quella di avere una sola squadra, perché complicarsi la vita. Spesi tanti soldi, tante energie, vogliamo arrivare all’obiettivo di consegnare un gioiellino alla città di Napoli e al quartiere Vomero. Il Collana resterà aperta a tutti. C’è anche la possibilità di aprire un’academy. Noi siamo aperti a tutto, vogliamo fare sport. E’ l’unica cosa che sappiamo fare. Io sono cresciuto sul campo Paradiso ed è chiuso, Marianella è chiuso, campo degli Aranci chiuso. E’ rimasto il San Paolo e non lo fanno neanche utilizzare sempre. Ci tengo ad aprire questo stadio nel cuore della città". 
 

Gennaro Ferrara, ex rettore dell’Università Parthenope di Napoli: “Lo stadio Collana non viene concesso in modo gratuito. 120 mila euro all’anno riceverà la Regione, 10mila al mese fino all’ottavo anno. Dopo di ciò c’è un aumento di 50mila euro di anno in anno fino al quindicesimo. Alla fine l’impegno sarà quello di riconsegnare lo stadio in perfetto funzionamento. La messa in sicurezza prevede un investimento di 7 milioni di euro, programma di lavori in quattro fasi. Non ci saranno utili, ma i ricavi dovranno compensare i costi, sostanzialmente dovremo arrivare ad un pareggio. In caso di utili questi verranno impiegati in ulteriori attività sportive. Siamo anche aperti ad un dialogo con il Calcio Napoli per questo progetto".

Paolo Pagliara, costruttore del progetto Collana: “Spesa di 7 mln: rifacimento del palazzetto, campo di calcio, atletica leggera, efficienza energetica, tribune con pannelli fotovoltaici, rifacimento piscina. I 7 mln sono a nostro carico. Lo stadio è stato inserito temporaneamente nel bando per le Universiadi, ma la delibera era in concessione temporanea e ha perso i suoi effetti. Dal bando è prevista la possibilità di fare eventi extra sportivi. Ci sarà un’apertura a step della struttura sportiva"


In allegato la fotogallery del progetto dello stadio Collana 

Fonte : dal nostro inviato, Leonardo Vivard

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!

FOTO ALLEGATE