Andrea Sannino: "Avete trasformato il calcio in un’associazione a delinquere: con voi mi sento sporco!"

30.10.2019
23:20
Redazione

Il noto cantante Andrea Sannino da tifoso del napoli attraverso il suo profilo Facebook ha espresso tutto il suo disappunto per l'errore arbitrale sull'episodio da rigore in Napoli-Atalanta:

Avete trasformato IL CALCIO in un’associazione a delinquere e purtroppo con voi mi sento sporco anche io che lo seguo e che pago per vederlo. A quelli che fanno il mio lavoro dicono sempre la stessa cosa, quella di non esporsi...ma perchè? perchè non posso sputare questa rabbia da tifoso e da persona normale ? Cosa dovrei avere paura di perdere ? Non esiste più nulla...é tutto finto. Anche gli orari delle partite vi siete comprati. Avete distrutto la Domenica, le attese per vedere i goal e i Lunedi mattina nei bar. Sento puzza di politica, sento puzza di mafia. Chi o cosa trasforma semplici signorotti di paese, in Arbitri venduti e servi al Dio danaro, presuntuosi e intoccabili. È finito tutto...triplice fischio. Sento sempre più spesso in giro di persone che non seguono il calcio e li invidio, oggi li invidio di brutto...e questo è

triste, troppo triste perchè il Calcio io l’ho sempre amato. Avete distrutto una passione e anche la voglia di augurare questo sport ad un figlio. Perchè io personalmente cercheró di tenerlo lontano, gli diró che il calcio in Italia, ad oggi, è una pessima strada, un cattivo insegnamento. Poi sará libero di scegliere. Ma ad oggi, dovró dirglielo...non posso fargli credere che il più bravo vince...non è cosi! Non c’entra nulla il Napoli o l’Atalanta, anzi è stata una partita bella, a tratti vera, ma in un sistema falso! ...è tutto marcio. Dovrebbe esistere un pulsante : RESET ! Concludo con una speranza, quella che prima o poi resterete soli e isolati. Inutili comitive di pagliacci e pagliacciate per la Tv. Ed io invece ? Io mi auguro e auguro a tutti quelli come me di prenderne coscienza e abbandonare questa inutile passione, cosi piano piano capiremo che il Calcio, infondo, era solo un gioco, e ce ne faremo una ragione perchè adesso è tutto una merda, e della merda si sa, nessuno ne sentirà la mancanza.

Notizie Calcio Napoli