CorSera - Fateci caso: negli sguardi di Insigne non c’è quasi mai traccia di allegria

06.07.2021
16:20
Redazione

Insigne

Napoli -  L'edizione odierna del Corriere della Sera ritaglia ampio spazio all'Europeo sin qui disputato da Insigne e si lascia andare ad ritratto del suo carattere forse poco veritiero. Dal quotidiano si legge

E infine c’è pure il suo carattere: schivo e permaloso. Un brutto miscuglio. Quando i fischi arrivavano addosso ad Antonio Juliano, gran

capitano degli anni Sessanta/Settanta, tra Sivori e Altafini, «Totonno» si esaltava con la sua faccia da indio. Insigne s’acciglia, e prima s’arrabbia, poi si deprime. Fateci caso: nei suoi sguardi non c’è quasi mai traccia di allegria. La Lamborghini in garage, duecento metri di appartamento in via Petrarca, sulla collina di Posillipo: però la felicità è sempre un punto di vista. Magari Lorenzo voleva anche essere amato dalla sua città. 

Notizie Calcio Napoli