Dazn vuole aumentare l'audience, 10 partite in 10 orari diversi: lunedì i presidenti votano

04.06.2021
08:50
Redazione

In Serie A si elimina la contemporaneità delle partite

Napoli -  L'edizione odierna del Corriere della Sera si sofferma sull'eventualità di disputare le dieci partite della serie A in dieci orari diversi. Dal quotidiano si legge:

Dieci partite in dieci orari diversi. È questa l’ultima idea della Lega di A che si riunirà lunedì a Milano in assemblea: i vertici di via Rosellini stanno meditando di eliminare la contemporaneità delle gare

per venire incontro alle esigenze di Dazn: aumentare l’audience ed evitare che la rete possa subire dei black out in caso di eccessivo traffico. In pratica gli slot verrebbero spalmati nel corso del week end, fatto salvo il monday night delle 20.45. L’idea è quella di distribuire le partite al sabato in quattro finestre diverse, alle 14.30, le 16.30, le 18.30 e le 20.45. Cinque sarebbero le partite in programma la domenica: alle 12.30, alle 14.30, 16.30, 18.30 e posticipo alle 20.45. Lunedì la decisione spetterà ai presidenti

Notizie Calcio Napoli