Il Mattino perdona il mancato acquisto di Emerson Palmieri: poco conta, il bilancio prima di ogni cosa

25.09.2021
21:45
Redazione

Bilancio Napoli

Ultime calcio - L'edizione odierna del Mattino si sofferma sui conti dei club di Serie A esaltando l'operato del Napoli. Con un articolo a firma di Pino Taormina si esalta l'austerity di De Laurentiis perdonando anche il mancato acquisto di Emerson Palmieri. Dal quotidiano si legge:

In Italia i fatturati di Juventus, Inter e Milan, vengono messi in riga dal Napoli che in piena austerity, provando (e riuscendo) a rispettare i canoni dell’equilibrio di bilancio, è primo in classifica. D’altronde, è il calcio

di De Laurentiis: conti in regola, nessun indebitamente e mai un passo più lungo della gamba. Quello che si incassa, si spende. E poco importa se questo significa rinunciare a uno come Emerson Palmieri. Il bilancio viene prima di ogni cosa. E quest’anno, la percentuale ricavi/spese è altissima, perché quasi il 75 per cento del fatturato andrà via con gli stipendi, che restano superiori ai 100 milioni di euro. Avrebbe voluto dare una sforbiciata, non c’è riuscito e alla fine si è tenuto pure Petagna (3,6 milioni lordi) che quando tornerà Mertens diventerà la terza scelta in attacco.

Notizie Calcio Napoli