L'UEFA apre un'inchiesta nei confronti del Manchester City: presunta violazione del Fair-Play finanziario

07.03.2019
20:40
Redazione

La notizia è stata ufficializzata: la Camera Investigativa dell'UEFA ha resto noto attraverso un comunicato di aver aperto un'inchiesta nei confronti del Manchester City. Il club inglese di proprietà qatariota è indagato per una potenziale violazione delle regole del Fair-Play finanziario. 

L'inchiesta dell'UEFA segue ad una serie di notizie trapelate sui giornali. Qualche giorno fa, infatti, il noto quotidiano tedesco Bild aveva pubblicato delle prove che dimostrerebbero il comportamento doloso del Manchester City. In particolare, la violazione riguarderebbe l'operazione Sancho, con 200mila euro consegnati al suo agente quando ancora il ragazzo era minorenne (vietato dal regolamento). Inoltre, l'UEFA valuterà anche quanto c'è di vero nelle accuse secondo le quali il proprietario del club inglese avrebbe utilizzato fondi personali per aumentare le entrate della società.

Notizie Calcio Napoli