Il Mattino - Le 12 squadre della Superlega minacciate dell'Uefa: ecco cosa rischiano i calciatori

19.04.2021
19:10
Redazione

Via alla superlega

Ultime calcio Napoli - L'edizione odierna del Mattino si sofferma sulla nascita della Superlega. Dal quotidiano si legge:

I firmatari del progetto di Florentino Perez sono già dodici, a quanto pare, almeno fino a questo momento. Sei inglesi: Manchester United e Manchester City, Liverpool, Arsenal, Tottenham, Chelsea. Tre spagnole: Real, Barcellona, Atletico Madrid. Tre italiane: Juventus, Inter e Milan. L’obiettivo sarebbe arrivare a un campionato a 20 squadre. Quello che da tempo

ha in mentre Florentino Perez. Un circolo esclusivo, nonostante le smentite che per anni tutti hanno fatto. Ma la minaccia della Uefa guidata da Ceferin sembra seria, non barattabile se non con una retromarcia immediata: l’accelerata è di queste ore proprio perché oggi sarà varata la formula della nuova Champions a 36 squadre. Con l’unico dubbio che ogni anno la partecipazione alla Champions deve essere conquistata sul campo. E non arriva per diritto divino. Ma non rischiano solo le società, perché anche i calciatori coinvolti nel progetto verrebbero esclusi dalle proprie nazionali.

Notizie Calcio Napoli