Mancini: "Bulgaria? Partite facili non esistono, non mi sembra che le altre nazionali vincano in goleada"

28.03.2021
23:00
Redazione

Il ct Mancini ha rilasciato alcune dichiaraioni alla fine del match contro la Bulgaria:

"Le partire sono tutte molte difficile, come con la Bulgaria di stasera: si mettono tutti dietro la palla e partono in contorpiede. Sin quando non la sblocchi le cose si complicano. Siamo in un momento della stagione particolare, anche i calciatori sono un po' stanchi. Tutto sommato stasera mai rischiato nulla contro la Bulgaria, se non nel secondo tempo su errore nostro ma dopo diverse nostre occasioni

da gol. Le partite facili non esistono, quando incontri difficoltà come stasera, finchè non fai il primo gol le partite diventano difficoltose Locatelli? Aveva giocato bene anche a Parma.  Bisognava fare un altro gol con l'Irlanda e non gestire. Contento che stasera abbia fatto gol. Belotti rigorista in assenza di Jorginho? Si, è lui. Differenza gol? Non mi sembra che le altre nazionali vincano con 7 o 8 gol. Noi speriamo di battere la Svizzera".

Notizie Calcio Napoli