Pistocchi: "Espulsione Meret? Rocchi è imbarazzante! Ronaldo si stava già buttando"

05.03.2019
07:00
Redazione

A Marte Sport Live su Radio Marte è intervenuto Maurizio Pistocchi, giornalista

“Rocchi era condizionato dal fatto che da un anno non arbitrava la Juventus e lo si è visto dalle decisioni. E' incredibile l'ammonizione ad Insigne anche perchè lo scontro c'è stato tra 2 giocatori della Juventus ed è imbarazzante il modo con cui Rocchi ha punito Meret. Tentare di colpire un avversario non significa cercare di colpire la palla che è quello che si è verificato tra Milan e Sassuolo quando Consigli ha tentato di fermare Piatek mettendogli una mano sulla spalla. Ieri Meret è andato a cercare la palla, ma Cristiano è stato più bravo e lo ha anticipato ed è chiaro poi che il piede del portiere si alza nella dinamica.

Ciò che mi è sembrato discutibile è valutare un contatto che non c'è stato eppure Rocchi era alle spalle di Cristiano Ronaldo ed ha visto il movimento innaturale dell'attaccante bianconero prima di saltare: si stava già buttando.

Mi dicono che molti arbitri sono contrari al Var perchè lo ritengono una deminutio del loro potere e si vede da come si comportano in campo.

Il Napoli ha disputato due partite ieri: una in inferiorità numerica in cui ha commesso erroracci e va detto, e un'altra in parità numerica dove invece ha dominato la Juventus.

I rigori li sbagliano tutti, Platini e Maradona compresi. Non si può giudicare Insigne dal rigore sbagliato ieri, ma devo dire che non sapevo fosse il rigorista del Napoli. Ancelotti dovrà rivedere la graduatoria dei rigoristi. Agnelli ha comprato una Ferrari per girare nel suo giardino perchè la Juventus non ha bisogno di Cristiano Ronaldo per vincere il campionato. La qualità del gioco vista finora è al di sotto di questa squadra".

Notizie Calcio Napoli