"Rijkaard mi sputò sui piedi e Van Basten lanciò la maglia" Il racconto di Lo Bello di Verona-Milan

08.05.2022
15:15
Redazione

Il racconto di Lo Bello

La memoria corre indietro coi ricordi all'ultimo scudetto del Napoli. Alla penultima giornata il Milan perse la testa e a Verona si vide espellere Van Basten, Rijkard e Costacurta. Arbitro di quel Verona-Milan Lo Bello, intervistato a Il Giornale:

"Io fui messo in croce. Ma non ho nulla da rimproverarmi. Ma le avete riviste le immagini? Van Basten per un banale fallo a centrocampo si levò la maglietta e la gettò per terra; Rijkaard mi sputò sui piedi, Costacurta riempì di insulti un guardalinee e Sacchi andò ben oltre ogni protesta consentita. Non mi difese nessuno.

Divenni il perfetto capro espiatorio. L’unica soddisfazione la ebbi, paradossalmente, dal Milan. Al fischio finale tre importanti dirigenti rossoneri vennero nel mio spogliatoio per chiedermi scusa. Anche se poi, davanti alle telecamere, le dichiarazioni nei miei confronti mutarono sensibilmente".

Tutte le news sul calciomercato e sul Napoli

Notizie Calcio Napoli