calciomercato icardi

Calciomercato Juve, De Laurentiis bluffa: "La verità su Icardi-Napoli"

02.03.2019
09:00
Redazione

Calciomercato Juve, incrocio col Napoli: entrambi i club seguono l'evolversi della situazione in casa Inter. Intanto De Laurentiis dice la sua verità su Icardi

Calciomercato Juve, De Laurentiis bluffa: "La verità su Icardi-Napoli" - L'ambiente in casa Inter è già surriscaldato di suo con la vicenda Icardi e i rapporti tesi tra la dirgenza e il magaer nonchè compagna del calciatore. Dopo aver tolto la fascia di capitano dal braccio dell'attaccante argentino le parle sono diventate più pungenti e non si vede la fine del tunnel: su tutto questo fuoco soffia il vento dei rumors di mercato.

Calciomercato Juve, De Laurentiis bluffa su Icardi

Juventus e Napoli da più parti, sembrano interessate a seguire da vicino ma non troppo l'evolversi della querelle tra l'Inter e Mauro Icardi, pronte ad approfittare di una eventuale quanto probabile cessione. Intanto le ultime sulla vicenda trapelano dalle parole di del tecnico nerazzurro Spalletti dopo la sconfitta patita col Cagliari. Inevitabile tornare a parlare del caso che riguarda l'ormai ex capitano, ancora assente."

"Icardi? Aspettiamo che il fastidio al ginocchio sia sistemato, tra cinque giorni finisce le cure. Poi potrà usare l'unico strumento che ha per far bene all'Inter: il campo. Perché di Icardi mi fate domande diverse rispetto a Keita che è infortunato? Entrambe le situazioni non dipendono da me".

Mentre le ultime in chiave mercato le ha fornite Aurelio De Laurentiis, in una lunga intervista rilasciata al Corriere dello Sport dove lancia dei piccoli segnali sul possibile interessamento del Napoli a Mauro Icardi.

Su Icardi s’è sparsa una voce: Juve o Napoli sarebbero priorità. Lei tre anni fa ci provò, molto seriamente.

"Ma certe cotte hanno un loro momento. Da ragazzi è successo a tutti, senti pulsare il cuore d’estate poi torni a scuola, rivedi quella compagna di classe, e ci sorridi su. In questo, difficile si riproducano sentimenti e situazioni. Non facciamo collezioni di numeri 9. Abbiamo abbassato l’età media e continuiamo su questa nostra filosofia che ci ha portati a Meret e a Fabian Ruiz, tanto per fare due nomi".

Le ultime notizie sul Calcio Napoli

Notizie Calcio Napoli