Zlatan Ibrahimovic e Carlo Ancelotti

Ibrahimovic-Napoli, Il Roma: De Laurentiis fa sul serio! Ipotesi contratto di sei mesi con opzione di un altro anno

25.10.2019
10:45
Redazione

Zlatan Ibrahimovic al Napoli non è più solo un'idea. Spuntano anche le prime ipotesi di contratto: sei mesi con opzione di un ulteriore anno per lo svedese

IBRAHIMOVIC NAPOLI, le ultime di calciomercato - Di ritorno da Salisburgo con la gioia di una grande serata di Champions. Aurelio De Laurentiis forse si sarà un po’ rasserenato dopo la sfuriata contro “chi rema contro” di martedì pomeriggio. Ma il presidente ha da pensare anche al futuro: si aspetta una risposta da Mertens e Callejon sul loro rinnovo del contratto, e come lui stesso ha svelato, sta facendo più di un pensiero per il clamoroso colpo Ibrahimovic a gennaio. Ne ha avuto modo di parlare a Espn, in un’intervista che è andata in onda ieri. Non solo Ibrahimovic, ma anche il deludente Lozano tra i temi trattati. La curiosità su un possibile ingaggio di Ibrahimovic è forte anche negli Stati Uniti, dove attualmente il campione svedese gioca. 

«È una bellissima persona, che può fare ancora molto nel calcio. Sono convinto che ogni allenatore amerebbe averlo. Ma ora non facciamo voli pindarici e pensiamo alla Spal». ha detto il presidente, nell’intervista rilasciata a Espn. 

L’arrivo di Ibrahimovic, seppur ormai 38enne, darebbe una bella spinta agli azzurri, che - classifica permettendo a gennaio - potrebbero lottare concretamente per lo scudetto con un campione come lui in squadra: «Scudetto? Inutile pensarci oggi a dove saremo il 24 maggio, che tra l'altro è il mio compleanno e giocheremo contro la Lazio». Poi la delusione Lozano, sul quale il presidente si è espresso così: «L’ho visto bene col Salisburgo, mi è parso in ripresa. Bisogna dargli tempo perché proviene da una realtà diversa rispetto a quella italiana. È un grandissimo calciatore, con la Juventus fece subito gol ma non si può pretendere tutto in così poco: diamo tempo a lui e all'allenatore per capire come schierarlo

».

Zlatan Ibrahimovic e Carlo Ancelotti

Ibra al Napoli: le prime ipotesi di contratto

In attesa di vedere il vero Lozano, De Laurentiis - a quanto pare - fa sul serio con Ibrahimovic. Il campione conosce bene Ancelotti, tra i due c’è stima e amicizia, e praticamente si è già offerto al Napoli. Anche De Laurentiis si è detto amico di Zlatan, e per di più il suo manager è Mino Raiola, che è in stretti rapporti col Napoli perché cura gli interessi di Insigne. Insomma, gli ingredienti per una ricetta esplosiva ci sono tutti: ma a quali condizioni? Fermo restando che è sorprendente che De Laurentiis possa investire su un 38enne, è probabile che l’idea del patron azzurro è di un ingaggio di sei mesi, con contratto sostanzioso. Non meno di 2 milioni di euro per sei mesi (da gennaio a giugno), ma anche qualcosa in più. Per ingolosire Ibrahimovic, probabile anche un’opzione per la stagione successiva, ma solo a determinate condizioni. «Dipende da lui», ha detto De Laurentiis martedì, facendo intendere che probabilmente la sua prima proposta a Ibrahimovic l’ha già fatta recapitare: oggi Zlatan guadagna 7.6 milioni di dollari negli Usa, che sono 6,5 milioni di euro circa. Cosa chiederà lo svedese? Probabilmente almeno 18 mesi di contratto, a cifre molto vicine a queste. A De Laurentiis il compito di convincerlo.

Fonte : Giovanni Scotto per il Roma
Notizie Calcio Napoli