Caputo, l'agente: "Napoli? Tutti i giocatori ambiscono ad un top club! Anni fa De Laurentiis ne parlò..." | ESCLUSIVA

23.06.2022
13:50
Redazione

Calciomercato Napoli, parla l'agente di Caputo

Gaetano Fedele, agente dell’attaccante della Sampdoria Francesco Caputo, è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli.

Ecco quanto evidenziato da CN24:

“Ostigard? Un buon giocatore, ma serve fare un’analisi non sul singolo bensì sulla filosofia del mercato del Napoli: oggi è principale capire chi sono i calciatori che faranno parte della rosa, e dove intervenire. Prendere giocatori protagonisti o comprimari è determinante: sono stati presi giocatori che difficilmente saranno titolari dal primo minuto come Olivera e Kvaratskhelia. Ci vuole comunione di intenti tra società ed allenatore nella comunicazione ai tifosi.

Gaetano ed Ambrosino? Mi sento di dare un consiglio, l’opposto di ciò che ha fatto Mancini gettando allo sbaraglio dei ragazzi. I giovani vanno aiutati e gestiti nonché supportati. Se li inserisci in modo graduale ha senso, altrimenti si rischia di bruciarli. Cosa si pretende da un giovane? Negli altri campionati i 2002 e i 2003 giocano già, in Italia c’è una mentalità da cambiare gradatamente.

Dobbiamo ringraziare Gianluca Grava che fa miracoli con risorse ridotte, il Napoli investe 1 per prendere 50,

se investisse 100 prenderebbe 1000. Il fatto è che qui conta solo vincere, e certe critiche andrebbero fatte prime. Il Milan investe su giovani e campioni, il Napoli fa la via di mezzo e non vince investendo su giocatori da 2-3 milioni di euro.

Caputo? Per ora sta bene alla Sampdoria, il suo curriculum parla chiaro: negli ultimi otto anni è sempre andato in doppia cifra. Adesso invece c’è uno che va in doppia cifra per una volta e viene valutato 50 milioni di euro.

Caputo alle spalle di Osimhen? Mai stato un contatto col Napoli, anni fa De Laurentiis ne parlò per via dei tanti gol al Sassuolo. Fu una considerazione da mettere agli atti, mentre adesso con 8-9 gol vieni già considerato un goleador.

Napoli? Tutti i giocatori ambiscono ad un top club, come lo è il Napoli oppure il Milan, l’Inter o la Lazio. Francesco sta bene alla Sampdoria, però.

Lo scorso anno andò alla Sampdoria l’ultimo giorno di mercato, il Napoli doveva cedere Petagna e poi lo tenne dopo il gol al Genoa: chissà come andava senza quel gol con il Genoa, Petagna sarebbe andato alla Samp e Caputo sarebbe rimasto al Sassuolo”

Tutte le news sul calciomercato Napoli e sul Napoli

Notizie Calcio Napoli