"Tare, questo è matto: minaccia di far saltare tutto!" Clamoroso Il Messaggero: telefonata e lite Lotito-legale Sarri!

09.06.2021
08:30
Redazione

Ultimissime calcio mercato - Maurizio Sarri, l'avvocato fa una richiesta a Lotito e minaccia di far saltare tutto: pubblicata la telefonata con Tare

Ultimissime calciomercato Serie ASembrava fatta, sembrava avesse già firmato. E invece tarda ad arrivare la conclusione dell'affare Sarri-Lazio come nuovo allenatore biancoceleste. "Sembra una via crucis", scrivono da Roma i colleghi de Il Messaggero.

Che in più, raccontano di una telefonata al vetriolo andata in scena ieri pomeriggio tra l'avvocato di Sarri e il presidente Lotito. Ecco i dettagli dal quotidiano romano:

“Nel giorno della firma del contratto, ieri pomeriggio, il presidente è in Campidoglio per la premiazione della Lazio Women. Sorride, scherza, è in vena di annunci, finché all’uscita una telefonata non scombina i suoi capelli. È di nuovo il legale di Sarri, che alle 16 aveva già siglato via pec tutti i documenti, da controfirmare

in copie originali. Il presidente si fa serio, si rinchiude in una saletta comunale e alza i toni, tanto che dalla finestra è facile ascoltare le sue frasi. In particolare, la sua chiamata successiva al ds Tare. «Igli, questo è matto, mi ha chiamato il suo avvocato e vuole spostare la sede del contratto a Milano, ma io gli ho detto che quella della Lazio è a Roma. Mi ha chiuso il cellulare dicendomi le faremo sapere, ma minaccia di far saltare i contratti già firmati»”.

Lotito dopo la doppia telefonata lascia il Campidoglio e si dirige a Villa San Sebastiano dov'è in riunione con lo staff comunicazione per preparare l'annuncio di Sarri:

“Ma Tare e Calveri devono inserire il foro di competenza milanese in caso di eventuali controversie come sede del biennale (con opzione per il terzo anno) da 3 milioni più bonus, in attesa dell’arrivo di Sarri”.

Notizie Calcio Napoli